cerca un video

Eventi

Il download delle foto e video in questo sito è gratuito. Se si desidera utilizzarli per un sito/blog si è pregati di citare la fonte.

Male la prima in C1, Just sconfitta da Altamura

Pin It

Esordio amaro quello della Just nel campionato di C1, la partita tra neopromosse con la Pellegrino Altamura termina con la vittoria degli ospiti che espugnano il Pala Pinto per 3-1. E’ stata una gara giocata dai ragazzi di mister Recchia al di sotto delle loro di possibilità, con il pallino del gioco sempre tra ai piedi ma con idee confuse al momento di affondare ed errori di precisione in conclusione, i murgiani dal canto loro hanno confezionato la gara difensiva perfetta, attesa nella propria metà campo, pochissimi spazi concessi grande spirito di sacrificio, e così al quarto tentativo sono arrivati i tre punti per la squadra di mister Maremonti       che conquista l’intera posta con merito.

LA PARTITA

Mister Recchia riparte nella nuova categoria con tre novità nel quintetto rispetto alla squadra vincente dei play off di maggio, in porta c’è Gargano, Corona fa il centrale e Giannandrea il laterale, le due conferme in quintetto sono Lestingi e Albanese, non disponibili Lacoppola e Soldano.  Altamura si affaccia alla C con in porta il diciassettenne Carone, Giordano, Falcicchio, Gramegna e Tancredi.


L’avvio fa ben sperare, Just vicina al gol con una bella triangolazione impostata da Corona, proseguita da Albanese e conclusa da Giannandrea un attimo in ritardo e sbilanciato sul lungolinea del 9 barese (2’). Subito in copertina il baby Carone, punizione alta di Corona, gli ospiti si difendono compatti da metà campo e la Just ci prova coi calci piazzati. Minuto 12, parata a mano aperta di Carone su punizione sempre di Corona, entra Montemurno e dà subito linfa al Pellegrino che trova l’insperato vantaggio alla prima vera azione offensiva: è il 10 altamurano ad appoggiare in rete indisturbato dopo uno stop di petto che mettere fuori causa Gargano (15’). I padroni di casa impiegano qualche minuto a smaltire il contraccolpo e riorganizzarsi: palo di Albanese dal limite dell’area dopo dribbling su Giordano ma sulle ripartenze Altamura fa male, sempre Montemurno a creare scompiglio, sventa tutto con una uscita coraggiosa Gargano che però ci rimette una costola nello scontro violento con Di Leo e lascia momentaneamente posto a Conenna. Bellantuono smarcato da uno scavetto di Corona, palla di poco a lato, si gioca in una sola metà campo, ancora Just vicina al pari con un tiro di controbalzo al limite dell’area di Corona. Momenti tesi sul finale di prima frazione, Montemurro e Corona a contatto, il 10 ospite scalcia da terra il 79 conversanese e ne nasce un parapiglia. A farne le spese l’altamurano a ragione e capitan Valente, che era stato il primo ad intervenire.  Albanese bravissimo fino al limite dell'area, al momento del tiro però manca la coordinazione e il cuoio si perde sugli spalti (30). Inizia la ripresa ed è subito colpo a freddo Altamura: Di Leo è tutto solo in area piccola, ha il tempo di ricevere girarsi e trafiggere un Gargano rientrato tra i pali ma molto dolorante (31’). Sempre Carone a prendersi la scena, la Just fatica a trovare conclusioni e quando lo fa il 17enne guardiano della porta murgiana si oppone con prontezza: ancora un intervento a mani aperte su tiro teso di Corona dal limite (40’). Lestingi in ripartenza ma l’estremo ospite ci mette ancora del suo e fa scudo, è il momento di massimo sforzo per la Just che crea tanto ma spreca sistematicamente. Bene Gargano a chiudere l’angolo su una sassata di Di Leo che avrebbe chiuso i conti. Dopo ennesimo miracolo di Carone su Giannandrea arriva finalmente il gol Just dai piedi di Bellantuono, fendente dalla destra e palla che si infila sotto l’angolo. Ci sarebbe anche il tempo per il pari ma sempre Carone dice no ad Albanese slanciato da assist di Lesitngi. Gli ultimi minuti sono da assalto al fortino, intervento portentoso di Tancredi che in scivolata sporca un diagonale di Albanese diretto all’angolino basso, la Just ci prova col quinto di movimento ma le idee sono poche, Altamura così arriva sana e salva a fine gara e nell’ultimo minuto dei tre di recupero, complice l’inferiorità numerica per un’espulsione esagerata di Corona, trova anche  il tris con un lob di Giordano dalla sua area.

IL COMMENTO DEL MISTER

“Ovviamente speravamo in un altro risultato considerato l’esordio di fronte al nostro pubblico. Abbiamo iniziato bene la gara non riuscendo però a sbloccar eil risultato. Anzi, abbiamo subito lo svantaggio che ha messo la gara nelle condizioni sperate dalla Pellgrino, che si è chiusa dietro a riccio a difesa della propria porta. La scarsa lucitditò alla terza settimana di lavoro ha poi determinato uno spreco increidible di occasioni anche sotto porta. Il secondo gol subito ad inizio ripresa ha reso ancor più complicato i nostri tentativi di rimonta che pur stavano giungendo a compimento nei minuti finali, fino a quando, dispiace dirlo, il direttore di gara con una svista clamorosa ha determinato l’inferiorità che ha portato allla rete dell’1-3. Abbiamo motlo su cui lavorare, lo faremo per ripartire subito dalla difficile trasferta di Barletta.

 

Donatello Biancofiore

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca

.

1762718
Oggi
Ieri
Q. Settimana
S. Settimana
Q. Mese
S. Mese
Tutti i Giorni
3259
3819
7078
1720869
82322
226901
1762718

Your IP: 54.196.127.107
2017-11-20 17:34

Copyright © 2017. Moladibaritv

Testata Giornalistica " Vita Nuova"

Registrazione Tribunale n.1357 del 26.2.1998

Sede: Via G.B.Vico,24 70042 Mola di Bari | P.Iva 93393240721

SiteLock