Mola di Bari Tv

La Web Tv - Eventi - Cutura - Storia

cerca un video

Eventi

Il download delle foto e video in questo sito è gratuito. Se si desidera utilizzarli per un sito/blog si è pregati di citare la fonte. Per la pubblicità su questo sito: 347 5403004.

Just a casa dell'Editalia per mantenere la vetta. Genchi:"Cresciuti tanto nella fase difensiva. A Barletta con la consapevolezza di non essere inferiori a nessuno"

Pin It

E' tempo di prove importanti, è tempo di difesa del primato. La Just guarda tutti dall'alto della classifica e sa che ora arriva il difficile: mantenere quella leadership conquistata con sacrificio, dedizione e sudore dopo 10 giornate di campionato. Un avvio che sembrava complicato, i due pari con Barletta ed Ostuni, la sconfitta incredibile di Andria, poi la scintilla, è scattato qualcosa dentro questi ragazzi, proprio da Barletta in poi abbiamo visto una squadra trasformata, un gruppo che ha imposto una sterzata netta al proprio percorso e che ormai da un mese ( 6 Ottobre, 8-5 a Palo del Colle) sa solo vincere. Adesso però, ribadiamo, arrivano le prove di maturità, e quella di sabato 10 Novembre sarà prova se non del nove, dell'otto senza dubbio a casa dell'Editalia Barletta, una delle compagini meglio allestite per puntare al salto di categoria. Quattro vittorie al PAla Disfida su cinque incontri - unico stop interno contro Trulli e Grotte - il giovanissimo Divincenzo capocannoniere con 18 centri e l'esperto Calamita a ruota con 12 segnature, gli uomini da controllare a vista per quella che al momento è la miglior difesa del torneo, 28 reti subite, uno dei tanti segreti per volare come sta facendo la squadra del presidente Giustino.  

L'uomo con meno palle raccolte dal sacco di questa C1 si chiama Fabio Genchi ed è uno dei protagonisti assoluti di questa cavalcata senza freni di colore biancazzurro. L'ex portierone dell'Adelfia analizza la prossima difficile sfida contro Barletta, puntando molto sull'autostima, chiave passpartout per le serrature del successo: "Affronteremo questa gara con la stessa consapevolezza di sempre, cioè quella di non essere inferiori a nessuno e di potercela giocare con tutti, stando attenti però a non sottovalutare mai alcuno dei nostri avversari." Migliore reparto arretrato della C1, la pietra focaia da cui partono le vittorie, la saracinesca abbassata per i palloni calciati dagli avversari: "È vero - continua Fabio - la fase difensiva è fondamentale, siamo cresciuti tanto sotto questo aspetto e credo che i meriti siano di tutti, dallo staff tecnico di mister Recchia - Beppe Colaianni e Vincenzo D'Elia, il preparatore atletico Carlo Quadrelli - alla forza di un gruppo molto coeso. Si lavora in continuazione per riuscire sempre con maggior praticità a difendere e attaccare da squadra. Abbiamo margini di migliaramento ancora ampli, se continuiamo a lavorare come stiamo facendo, ci leveremo delle grandi soddisfazioni".

Osa diventare ciò che sei. E non disarmarti facilmente. Ci sono meravigliose opportunità in ogni essere. Persuaditi della tua forza e della tua gioventù. Continua a ripetere incessantemente: “Non spetta che a me."
(André Gide)

 

Donatello Biancofiore

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca

.

3798643
Oggi
Ieri
Q. Settimana
S. Settimana
Q. Mese
S. Mese
Tutti i Giorni
3231
3951
39415
3684654
134717
162183
3798643

Your IP: 54.146.195.24
2018-11-17 21:42