cerca un video

Eventi

Mola New Basket 2012

Vince Francavilla ma Mola recrimina

Pin It

Come lo scorso anno alla Palestra San Francesco la decidono i fischi arbitrali e le uscite per falli della squadra molese. 75-69 per i padroni di casa che trasformano 37 dei 43 (!) liberi concessi dalla coppia Sancilio-Dimonte. Se non è record ci siamo vicinissimi. Due metri due misure nella valutazione dei falli, 34 falli e tre tecnici fischiati agli ospiti, 17 ai padroni di casa. Buoni e cattivi. Alla Geofarma va tutto per il verso sbagliato, tra fischi addosso e infortuni e, nonostante ciò, negli ultimi 60 secondi avrebbe il proprio destino tra le mani, anche senza Maietta e Manchisi mandati definitivamente in panca per cumulo di falli, e senza Endzels, out per un problema alla caviglia nell’ultimo quarto, ma le manca lucidità, la tranquillità mentale necessaria, quelle componenti che probabilmente le avrebbero permesso di giocarsela fin sulla sirena. Poi arriva il tecnico dal cilindro della coppia arbitrale nel momento cruciale e game over. Furente il presidente Losito che a fine gara tuona: “I signori Mattia Sancilio e Bernardino Dimonte hanno poco a che fare con la pallacanestro, due incapaci che fanno solo del male al movimento”.


LA SFIDA
 Coach Alba riparte dalla bella vittoria con Martina con un Teofilo in più in roster, sul parquet ci vanno Laudisa, Maietta, Manchisi, Endzels e Sherman, coach Di Pasquale tiene inizialmente in panca Menzione e parte con Angelini, Calò, Mazzarese, Musci e Leo. Manchisi subito a bersaglio dai 6,75, Musci e Sherman a segno in area, Maietta tara il mirino dall'arco e certifica una buona partenza dei passanti (4-11 al 4’). Bene la Geofarma da tre, quarta tripla a segno con Fiore (6-14) ma bisogna fare i conti con la situazione falli subito critica nel parziale: bonus esaurito e Villa sistematicamente in lunetta negli ultimi 5’. 14 falli fischiati al Mola contro uno solo per i padroni di casa, che così infilano un Parziale di 15-0 e chiudono la prima frazione davanti 21-14. Quattro punti di Sherman in avvio di secondo quarto,  poi Cordici ed ancora  Sherman, contro break (0-8) istantaneo ed il sorpasso e' servito. Mazzarese-Musci-Leo, la partita vive di strappi e il nuovo targato Soavegel porta i locali davanti (27-22) al 14'. Musci manda a vuoto Cordici e imbuca da sotto, Sherman risponde a sportellate, due lunette- tanto per cambiare - di Leo e ancora autoscontro del biondo americano,  la gara è nuovamente in equilibrio e lo conferma il coast to coast di Teofilo (31-28 al 18'). Gioco da tre di Musci e palla rubata da Menzione, Francavilla ha un nuovo sussulto e ritorna a più 8. Schiacciata di Sherman, Mola si ridesta anche se chiude il primo tempo con due liberi sul ferro, si va negli spogliatoi con Francavilla davanti 38-30. Scambio di bombe alla ripresa, Cordici-Calo, poi rincara la dose Endzels (41-36). Leo si sgancia dalla marcatura di Cordici e in ricaduta trova un gran canestro. Endzels accorcia, Leo ricuce sempre da grande distanza, poi e' sempre Sherman, migliore dei suoi, a farsi largo nel pitturato e trovare altri due punti preziosi a 3' dalla fine del terzo parziale (48-43) Didonna-Manchisi e la gara ritorna in estremo equilibrio, la palla danza sul canestro e non entra da ambo i lati del campo, Mola è presa per mano da Manchisi, l’uomo del momento, penetrazione vincente e gara sul filo del rasoio (52-49). Si va all'ultimo countdown con le squadre in estremo equilibrio: tre punti di Leo, Maietta fuori per falli, ancora uno stoico Sherman a farsi largo nel pitturato (55-51). Tecnico poco comprensibile a Didonna, il solito cecchino Leo in lunetta (17 su 19), leit motif della serata. Manchisi si inventa una tripla da fermo, Musci risponde con un gran canestro con mani in faccia, la gara e' incandescente, 62-56 a 3' dalla fine. Gioco da tre del caterpillar Sherman dopo le ennesime lunetta per il Villa (69-67). Troppa foga per Fiore, Menzione però fa uno su due. L'ultimo minuto è da capogiro, tripla lunetta per Didonna, toccato da Calò mentre scocca il tiro da tre. Due a segno, sul possesso successivo gli arbitri decidono la sfida. Difesa aggressiva Mola sul possesso Francavilla, la troppa irruenza di Fiore viene sanzionata dalla coppia arbitrale che si inventa il tecnico, tre liberi trasformati da Calò e possesso supplementare. Saracinesca giù sull’incontro, Mola schiuma rabbia, Francavilla festeggia due punti pesanti.
SOAVEGEL FRANCAVILLA  75
GEOFARMA MOLA                 69
 
FRANCAVILLA: Calò 11, Musci 19, Leo 28, Angelini, Menzione 9, Mazzarese 8, D'Amore NE Cannalire NE, Iaia, Eletto, Meo NE, DI Punzio NE. All. Di Pasquale
MOLA: Caradonna NE . Clemente, Manchisi 12, Maietta 6, Sherman 27. Laudisa, Endzels 6, Negro NE, Fiore 3, Cordici 7, Teofilo 2, Didonna 6. All. Alba
Arbitri: Mattia Salcino e Bernardino Dimonte
Parziali: 21-14;38-30;52-49;75-69

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca

.

1903971
Oggi
Ieri
Q. Settimana
S. Settimana
Q. Mese
S. Mese
Tutti i Giorni
4126
4812
8938
1843132
67937
155638
1903971

Your IP: 54.226.227.175
2017-12-11 15:13

Copyright © 2017. Moladibaritv

Testata Giornalistica " Vita Nuova"

Registrazione Tribunale n.1357 del 26.2.1998

Sede: Via G.B.Vico,24 70042 Mola di Bari | P.Iva 93393240721

SiteLock