cerca un video

Eventi

Mola New Basket 2012

Mola in crescita, Domenica arriva la capolista Corato. Cordici: "Abbiamo fame di vittoria, vogliamo provare ad interrompere la loro striscia vincente"

Pin It

La Geofarma c'è. La conferma è arrivata dal Pala Altamura di Vieste, seconda vittoria nelle ultime tre gare e dimostrazione di forza nei secondi venti minuti a casa della squadra dauna, tenuta nel terzo e quarto parziale a 28 punti. Lezione di maturità acquisita dopo la trasferta di Francavilla, esperienza che aveva lasciato con tanto amaro in bocca per una conduzione arbitrale discutibile e per un fischio finale venuto fuori dal cilindro, ma ormai quella è una vicenda alle spalle, bravi, bravissimi i ragazzi a circoscriverla ed archiviarla in fretta,  mostrando muscoli e grande intelligenza durante i 40' minuti di Vieste.  Domenica si ritorna a casa nostra per la sfida più problematica che il calendario potesse presentare, quella alla irrefrenabile capolista Corato, roster solidissimo, assolutamente accreditato per la vittoria finale. Dieci vittorie di fila per la squadra di coach Verile, dopo lo stop interno della prima giornata con Ceglie, percorso netto, solo sorrisi. Migliore assetto difensivo per i neroverdi che nelle 11 giornate fin qui disputate hanno subito una media di 66 punti per incontro, migliore attacco invece per la Geofarma che in altrettanti impegni ha messo a segno 943 punti, quasi 86 per singolo match. Affascinante testa a testa, vediamo quale fondamentale prevarrà sull'altro.  Cabina di regia affidata a un talento del calibro di Mauro Stella, playmaker classe 1984 con esperienze plurime da protagonista in serie B, 641 punti e una valanga di assist sfornati nell'ultima stagione trionfale con Nardò, 15,8 fin qui, con un top score di 28.

Quintetto corazzato completato dall'ala forte lituana Bagdonavicius, 26enne di 203 cm per 102 kg, fisico straripante e tecnica fuori dal comune per un giocatore (13.3 la media punti) che nel 2013 è stato inserito nel Draft NBA, da Andrea Morresi  tiratore di ottimo livello (11.5) e giocatore di temperamento e grinta su entrambi i lati del campo, da Amendolagine coratino DOC, autentico idolo del "PalaLosito" e da Cicivè, ala pivot italo argentino vero e proprio cecchino nel pitturato. Senza dimenticare Castoro, al suo terzo anno a Corato, tiratore da tre chirurgico, in grande ripresa dopo il grave infortunio della scorsa stagione. La classifica parla per loro - inquadra la sfida Filippo Cordìci, fattore determinante nel secondo tempo col Bisanum - sono primi, 10 vittorie consecutive, roster completo e abbastanza forte, ma di sicuro non sarà motivo questo di abbattimento per noi, anzi la settimana parte ricca di carica agonistica perchè abbiamo fame di vittoria dovuta a quel periodo buio durato 5 lunghe sconfitte che per il pre stagione disputato nessuno si aspettava, ma stiamo cominciando a girare e ci vogliamo riportare dove meritiamo di stare". Poi l'ala di origini siciliane analizza il momento in casa Geofarma  "Partiamo dal nuovo innesto di Teofilo che ha portato molta esperienza nel roster facendo si che anche la qualità della squadra si alzasse sfiorando la seconda vittoria fuori casa con Francavilla, dove abbiamo ingoiato un brutto rospo per una sconfitta non meritata, ma siamo stati bravi a tenere alta la concentrazione e lavorare durante la settimana per la partita con Vieste.  Sto lavorando molto per me stesso per riuscire a dare il massimo alla squadra e domenica credo di esserci riuscito durante il secondo tempo, per il ribaltamento del risultato e per spianare la strada verso la vittoria,  ciò significa che tutto quello che avevo pianificato sin dall'inizio, ovvero una crescita cestistica da più punti di vista, si sta concretizzando. Adesso testa alla capolista, la speranza è quella di poter recuperare Elvis (Endzels) in settimana perchè ognuno sarà fondamentale per affrontare questa durissima partita e provare ad interrompere la loro striscia di vittorie".
"La vita è un processo in cui si deve costantemente scegliere tra la sicurezza (per paura e per il bisogno di difendersi) e il rischio (per progredire e crescere). Scegli di crescere almeno dieci volte al giorno."(Abraham Maslow)
Donatello Biancofiore

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca

.

1903985
Oggi
Ieri
Q. Settimana
S. Settimana
Q. Mese
S. Mese
Tutti i Giorni
4140
4812
8952
1843132
67951
155638
1903985

Your IP: 54.226.227.175
2017-12-11 15:15

Copyright © 2017. Moladibaritv

Testata Giornalistica " Vita Nuova"

Registrazione Tribunale n.1357 del 26.2.1998

Sede: Via G.B.Vico,24 70042 Mola di Bari | P.Iva 93393240721

SiteLock