cerca un video

Eventi

Mola New Basket 2012

MNB nella tana del Corato. Teofilo "Per vincere a casa loro non basterà ripetere la gara dell'andata. Dovremo dare ancora qualcosa in più"

Pin It

Quattro sfide alla fine della regular season, una situazione che dopo le due sconfitte interne con Francavilla e Vieste è diventata complicata per la conquista della griglia play off, Monteroni e proprio Vieste si sono avvicinate e da qui fino all'8 Aprile hanno sulla carta un cammino più agevole del roster di coach Alba. Corato, Monopoli, Manfredonia e Santeramo gli avversari e indubbiamente i primi due, in piena lotta per la vittoria del campionato con Ceglie sono avversari dalle problematiche davvero elevate. Si parte con la trasferta a Corato, al cospetto di una squadra terza in classifica e che è in striscia vincente da quattro settimane (con Martina, Ruvo, Francavilla e Taranto). Con l'arrivo dell' Estone Bricis la squadra di coach Verile nelle ultime giornate pare aver pigiato in maniera decisa sul pedale dell'acceleratore,  proprio grazie all'ala classe 1992 con esperienza nella prima divisione estone (Valga) e anche in quella portoghese (Oliveirense). 63 punti, 11 triple e una media di 23 minuti di utilizzo per un giocatore "fuori categoria", forte fisicamente, molto veloce palla in mano e dalla grandissima visione di gioco.  Corsa contro il tempo in casa Geopharma per il recupero dei due stranieri, Endzels ancora fermo per i problemi al ginocchio dovrebbe riprendere oggi, mentre Kaj Sherman è tornato in gruppo anche se in maniera blanda e sarà lo staff tecnico in accordo con i medici a decidere se potrà essere sul parquet domenica contro i nero-verdi.

Due stop interni fin qui al Pala Losito per Corato, il primo all'esordio con Ceglie e il secondo nella incredibile sfida con Ostuni, forse la più spettacolare del campionato finita 105-104 per Laquintana e compagni. Mola nonostante il fattore campo avverso dovrà provare a ripetere la gara perfetta dell'andata, la più bella prestazione sfoderata da Didonna e compagni quest'anno, quando si riuscì a limitare l'anima del gioco coratino, Mauro Stella, nonostante le buone gare di altri due giocatori fondamentali come Bagdonavicius ( 67% da due ) e Castoro (40% da tre punti).  "Ci aspetta un calendario durissimo da qui all'8 Aprile - esordisce così Francesco Teofilo, ancora una volta uno degli ultimi baluardi nella resa contro Vieste - Corato, poi Monopoli in casa e l'infrasettimanale di Manfredonia, dobbiamo ricompattarci, dare il massimo e provare a tenere il posto che ci consentirebbe l'accesso ai play off. La prossima partita è senza dubbio la più dura, giochiamo a mio parere contro la miglior squadra del campionato rinforzata ancora più dall'arrivo dell'ala estone, poi a casa loro, sarà un inferno. Credo che ripetere la bellissima gara dell'andata possa non bastare, dovremo provare a dare ancora qualcosa in più per pensare di uscire coi due punti dal Pala Losito." Poi si sofferma sul momento negativo:"E' un momento si difficile ma per quanto riguarda i risultati, perchè nelle ultime due sfide abbiamo rispettato il piano gara e tutto quello che ci eravamo detti in settimana, e stiamo continuando ad allenarci bene, probabilmente l'assenza di Sherman è stata più determinante di quanto si poteva prevedere, perchè Kaj ti dà profondità e ti assicura anche un paniere di punti partendo spalle al canestro. I tanti infortuni durante la stagione non ci hanno consentito di avere quella continuità sperata, io credo dipenda molto anche dal nostro Palazzetto, un vero igloo che d'inverno diventa causa scatenante di tanti problemi fisici. Adesso c'è da chiudere questa regular season al meglio mantenendo quella posizione che abbiamo occupato per tutto il torneo e che secondo me ci spetta, per farlo dovremo contare su noi stessi e provare a vincere almeno tre della quattro partite che ci restano da giocare. Possiamo farcela."
Donatello Biancofiore

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca

.

2666652
Oggi
Ieri
Q. Settimana
S. Settimana
Q. Mese
S. Mese
Tutti i Giorni
5814
3979
26736
2600037
116859
212323
2666652

Your IP: 54.224.100.134
2018-04-20 22:04