cerca un video

Eventi

Mola New Basket 2012

MNB a Ruvo per riprendere la rotta. L’AD Geopharma Lattaruli: “Lavoriamo sulla testa, è l’ago della bilancia di qualsiasi sfida”

Niente poker per la Geofarma, fatale come abbiamo visto la gara con Monteroni che si conferma in questa stagione autentica bestia nera per i colori molesi. Dopo quello d’andata è arrivato anche lo stop del Pala Pinto al termine di una partita differente da quella di Novembre, ma che ha confermato le difficoltà di Didonna e compagni nell’affrontare il roster salentino che rimane senza dubbio uno dei team del momento assieme alla capolista- adesso in mini fuga- Ceglie. Archiviare in fretta questo intoppo e ripartire decisi dal prossimo impegno, quello a casa di una nuova diretta concorrente per la griglia play-off, quel Ruvo che sta percorrendo un sentiero molto simile a quello della squadra del Presidente Losito. Anche per la squadra di coach Gatta dopo un tris di vittorie che ne aveva rilanciato le velleità è arrivato lo stop interno di Domenica scorsa contro la Libertas Altamura (62-71), 24 punti, due in più della MNB e un roster cambiato rispetto a quello che portò via i due punti dal Pala Pinto, aiutato dagli errori marchiani della Geofarma che dopo aver condotto per 38 minuti si sciolse sul rettilineo. 

Corre la Geofarma, espugnata anche Taranto

E sono tre. Continua il momento si della Geofarma che espugna anche il Pala Fiom e conquista così la terza vittoria consecutiva in questo 2018. Sempre al comando sin dalla contesa la squadra di coach Alba, a fine gara saranno 5 gli atleti in casacca bianca a toccare la doppia cifra, con Didonna, Sherman e Teofilo a fare da padroni del pitturato. Nella settimana dei saluti a Maietta fermato da un secondo infortunio e delle condizioni precarie di Manchisi, tenuto in panca a scopo precauzionale, ottima risposta dei ragazzi in campo che mai nel corso dei 40 minuti hanno dato impressione di perdere lo scettro della sfida dalle mani.

Mola New Basket di scena sabato a Taranto. Gianluca Gallo: “Alterniamo ancora momenti di grande basket ad altri di amnesia.”

Due vittorie consecutive, morale che cresce, infermeria che va svuotandosi, è il momento di non fermarsi, è il momento di dare continuità e spessore a questo campionato.  Sabato (ore 18.00) in quella che sarà l’unica sfida della stagione non di Domenica, si va a Taranto al cospetto di una squadra che sta attraversando un momento particolare, 14 punti in classifica contro i 20 del roster di coach Alba e diverse facce nuove rispetto alla gara di andata quando al Pala Pinto arrivò la seconda sconfitta consecutiva dopo il tris di vittorie in partenza. Via Pellot e Romano, dentro il centro italo-argentino Gonzalez, 204 cm, già in campo nella sfida persa di misura sul difficile campo dell’Altamura dopo aver giocato tre quarti in assoluto equilibrio con la più quotata Libertas.

Geofarma va, Castellaneta si piega

Torna al successo al Pala Pinto la Geofarma e sono i primi due punti casalinghi del 2018 quelli raccolti contro Castellaneta. Seconda vittoria di fila e la convinzione silenziosa ma decisa che la vera stagione del basket molese come confermato da Manchisi a fine gara, sia cominciata a Lecce. Avversario mai domo quello tarantino, avvio sprint di Didonna e compagni, poi momento buio che consentiva agli ospiti di rimettere il risultato in parità ed equilibrio rotto solo nell'ultimo quarto con la bruciante accelerazione soprattutto dall'arco dei 6,75 con Capitan Didonna e Teofilo, assieme a Manchisi, i protagonisti di un bottino da 19 triple totali.

MNB: Il notiziario delle Giovanili

Under 20 inarrestabile
Settima meraviglia per l’Under 20 che con la vittoria in casa dell’Adria Bari resta a punteggio pieno e si appresta a terminare il girone d’andata da capolista solitaria nella sfida interna di Lunedì 22 Gennaio contro l’Happy Casa Brindisi (start ore 18.30). 61-47 il finale della trasferta barese, partita sempre in controllo e nuova prova forza dei ragazzi guidati da coach Gianni Campanile.  “Con il successo ottenuto ieri in casa dell’Adria Bari abbiamo consolidato la leadership della classifica -commenta così l’ennesima bella prestazione Francesco Vitulli Dirigente Responsabile delle Giovanili - con sette vittorie in altrettante gare disputate, ma non siamo nemmeno a metà percorso e la strada è ancora tanto lunga e piena di insidie.

Cerca

.

2666747
Oggi
Ieri
Q. Settimana
S. Settimana
Q. Mese
S. Mese
Tutti i Giorni
5909
3979
26831
2600037
116954
212323
2666747

Your IP: 54.224.100.134
2018-04-20 22:19