cerca un video

Eventi

Mola New Basket 2012

Geofarma a Francavilla, la casa degli ex. Maietta: Sono stato poco bene, adesso va meglio. Vittoria con Martina punto di ripartenza"

E' una settimana più tranquilla quella in casa Geofarma, la bella vittoria con Martina Franca ha riconsegnato il sorriso, restituito convinzioni e portato ad innalzarsi il livello di autostima, componente essenziale per lavorare al massimo e ottenere risultati. Come dice coach Alba, abbiamo una squadra giovane e che spesso paga dazio in esperienza, il campionato (almeno la regular season) dura 26 giornate, analizziamo le risposte nel lungo periodo, finora abbiamo osservato un buon impatto, una flessione coincisa con un mese di risultati latitanti, adesso questa nuova risposta decisa contro il roster della Valle d'Itria che regala buone sensazione per il prosieguo del percorso a partire dalla difficile trasferta di Francavilla (Domenica 19 ore 18.00). Andiamo a casa di una squadra composta per i 4/5 dei più presenti sul parquet da ex Mola: Leo, giocatore ancora assolutamente decisivo in una categoria come la C Silver, lo ricordiamo come uno dei migliori giocatori nel primo anno di B con i nostri colori,  abituato a vincere (l'ultima esperienza a Cerignola lo conferma), 16,8 punti per incontro con un top score di 35. Assieme a lui a dare battaglia sotto le plance Emanuele Musci, un pezzo di MNB2012 per quattro anni, una crescita esponenziale dagli esordi del 2013 a Castellammare di Stabia, poi la certezza, il lavoro e l'abnegazione, il sudore versato per la casacca, quest'anno 13.1 per singolo match con un massimo di 21. Sarà bello reincontrarsi.

Storie (bellissime) dal mondo MNB2012

Vichhoun, Vichhay, Sara e Meth. Quattro ragazzi innamorati del basket. Quattro storie cominciate da un posto molto lontano, la Cambogia, ma si sa, il destino tesse le sue tele invisibili e le intreccia a suo piacimento, in un disegno incredibile, per rimanere indelebile nella storia, nella mente e nella pancia (o nel cuore). Il passato è distante, un po' sbiadito certo ma vivido, resta percorso di vita imprescindibile, genesi di esistenze impregnate e plasmate da due diverse tradizioni, due diverse identità culturali, tanti odori, profumi, cibi e colori. Quella che vi raccontiamo e' una storia di integrazione e di assimilazione di un nuovo percorso, interiore e formativo, reso possibile anche grazie allo sport più bello del mondo, lo sport che tende al cielo.

Mola torna a sorridere, 98-77 al Martina Franca.

Sfatato finalmente il tabù vittoria, la Geofarma supera Martina per 98-77 e lo fa con una seconda parte di gara davvero arrembante. Quarta vittoria stagionale e iniezione di fiducia importante dopo un periodo di difficoltà dal quale questa sera la squadra è venuta fuori in maniera egregia. Sherman ed Endzles sugli scudi con 24 e 23 punti, ma è la prova corale a convincere con altri due atleti in doppia cifra - Didonna e Maietta - un buon apporto dalla panca e una rotazione profonda. Riprende a muoversi la classifica, notizia assolutamente positiva in vista di un trittico di sfide complesso, le due trasferte a Francavilla e Vieste e la sfida interna con la capolista Corato.

Arriva il Martina, il Presidente Losito: “Torneremo a essere quelli brillanti della Pre Season”

Archiviata la quinta gara di fila senza il sorriso dei due punti, si riparte da una nuova settimana di lavoro alla ricerca soprattutto di identità, quella smarrita dopo la gara interna con la Lupa Lecce. E’ passato un mese, da quella partita, e come aveva già avvertito coach Alba, si è incrinato qualcosa nella testa dei ragazzi, forse prima e con più impatto negativo che nel fisico, di certo provato in alcuni atleti da problematiche varie che non hanno mai permesso allenamenti al completo nelle ultime tre sfide. Altamura l’ultima tappa di un percorso diventata maledettamente in salita, la prossima fermata sarà contraddistinta dall’arancio blu del Martina Franca, da affrontare al Pala Pinto.

Il report settimanale delle giovanili MNB2012

Esordio col sorriso per la formazione Under 20, due partite fin qui disputate dai ragazzi guidati da coach Ganni Campanile e altrettanti successi. Prima vittoria in esterna contro l'Angiulli Bari per 56-47, bis al Pala Pinto lunedi' 6 Novembre quando a lasciare il passo sono stati i pari età della SYSMAN Mesagne, col risultato di 75-67. Soddisfatto il tecnico molese che ritorna su entrambe le gare: "Le note positive in queste ultime due tre settimana arrivano per fortuna dalle giovanili, proveremo a invertire la tendenza con la prima squadra contro Martina Franca domenica. La gara con l'Angiulli era la nostra prima uscita, timori e ansie che si incontrano agli esordi, abbiamo fatto un pò fatica a far canestro anche per una questione di lucidità, i ragazzi però hanno subito capito che per far bene in questi campionati occorre tanta difesa, tanta intelligenza, sacrifico e spirito di squadra, abbiamo tenuto gli avversari sotto i 50 punti e questo è stato un fattore determinante.

Cerca

.

2279915
Oggi
Ieri
Q. Settimana
S. Settimana
Q. Mese
S. Mese
Tutti i Giorni
4675
6686
18996
2211890
113341
127442
2279915

Your IP: 54.242.236.164
2018-02-20 13:12

Copyright © 2017. Moladibaritv

Testata Giornalistica " Vita Nuova"

Registrazione Tribunale n.1357 del 26.2.1998

Sede: Via G.B.Vico,24 70042 Mola di Bari | P.Iva 93393240721

SiteLock