Mola di Bari Tv

Eventi - Cultura - Spettacoli- Comunicati

Eventi

 

Pin It

Vince e diverte questa Just Mola. Futsal Noci regolato senza troppi complimenti, sei reti e prova di forza per il gruppo di mister Recchia che così raggiunge il quarto successo in cinque incontri di campionato e resta terzo dietro la coppia di testa Alta Futsal-Adelfia, avversarie nello scontro diretto del prossimo turno. Gara già incanalata per il verso giusto dal primo tempo con un uno-due che fiaccava le velleità degli ospiti reduci da due vittorie esterne, nella ripresa allungo deciso e rete degli ospiti solo nelle battute finali della sfida con il risultato in cassaforte. Ottima risposta nella settimana successiva allo stop interno con Adelfia, due successi che ridanno morale e vigore in vista del turno di coppa, per la rivincita con la Polisportiva bianco-rossa, questa volta in esterna sul campo di Valenzano.


LA PARTITA
La Just si presenta allo start senza Albanese ancora ai box per noie muscolari e senza Antonazzo appiedato dal Giudice Sportivo dopo il rosso di Giovinazzo, così mister Recchia riparte da Mastronardo, LAcoppola, Bellantuono, Baylan e Valente, il Noci di mister Lippolis reduce da sette punti nelle ultime tre gare, risponde con Console a difesa della porta, davanti a Malena, Marzullo, Matarrese e Recchia. Fasi di studio in avvio, un paio di conclusioni insidiose degli ospiti stoppate da un attento Mastronardo, poi sale subito in cattedra la Just che trova l'impennata giusta col solito piazzato calciato di punta dal capitano Valente. Palla nel sacco e vantaggio al minuto 7. Un giro di lancette e doppia occasione per il bis: prima Valente viene rimpallato dal muro nero-verde poi è Baylan a farsi stoppare da Console a due passi dalla porta. Noci risponde ma il tiro di Marzullo non è calibrato nel modo giusto e finisce la corsa sugli spalti del livello superiore. Valente cerca subito il raddoppio dopo aver saltato il diretto marcatore ma trova pronto l'estremo nocese a smanacciare in angolo. Quasi gol Just al minuto 12: assist al bacio dal piede di Lacoppola per l'accorrente Bellantuono che in scivolata impatta il pallone ma un miracoloso Console dice ancora no. Domina la Just che sfiora più volte il gol con Lacoppola e Simone imbeccato da lungo linea appetitoso del sempre prezioso numero 3 bianco-azzurro. E' plastica la parata di Mastronardo (15’) sul tiro da metà campo scagliato da Patruno, ed è da una ripartenza del portiere polignanese che scaturisce il raddoppio Just. Palla lunga per Simone in fuga, controllo, avversario aggirato e cuoio tra le gambe di Console, 2-0 al minuto 16. Ci riprova sempre dalla lunga distanza Patruno ma Mastronardo vigila senza patemi, poi si ripete ancora due volte, su tiro di Locorotondo e poi da terra su percussione di Lucia. La Just cerca il tris e per poco non lo trova sempre con Valente caparbio nell'intercetto e ripartenza da metà campo con tiro di poco a lato. Botta e risposta Matarrese-Valente, sempre protagonisti i due numeri uno a sventare le minacce al 27'. Si va a bere un the caldo sul risultato inglese per eccellenza, al rientro però la Just dimostra di non essere affatto sazia e riparte con il piglio giusto. Minuto 33, Valente fa doppietta di punta con la palla che si infila all'angolo basso di un incolpevole Console. Mola coglie l'attimo e trasforma la supremazia in reti: il gol più bello della serata lo firma Bellantuono a conclusione di un'azione corale passata prima per i piedi di Baylan e poi per quelli di Lacoppola, il pendolino molese vede con la coda dell'occhio il treno col numero 14 sulle spalle, assist al bacio e Console che capitola per la quarta volta al 37'. Solo una squadra sul parquet e solo gol sul tabellone dei locali: il quinto lo sigla ancora capitan Valente alla seconda tripletta in tre giorni, a consolidare lo scettro di capocanniere della C2 - 11 reti- (39') su schema di punizione. All'appello manca uno dei protagonisti della serata, Lacoppola, che non si fa pregare ulteriormente e rimpingua il bottino dopo una palla scippata con caparbietà e diagonale preciso (44'). Mister Recchia ruota i suoi, dando spazio agli Under Amodio e al portierino Santamaria che si distingue sugli sgoccioli della sfida con una parata difficile su colpo di testa a campanile di Marzullo. Sussulto d'orgoglio degli ospiti che nel finale ritornano ad impensierire la porta biancazzurra e al 48 trovano la rete della bandiera con una punizione di Malena. Qualche scintilla di nervosismo nel finale ma sono scorie che vanno subito via così al fischio di chiusura si può festeggiare una vittoria convincente con gli applausi convinti del pubblico del Pala Pinto.
PARLA MISTER RECCHIA: “Oggi i ragazzi hanno disputato una ottima gara non dando mai la possibilità agli avversari di rientrare in partita. Sono molto soddisfatto della prestazione e del gioco espresso, oltre che del risultato maturato. Ora godiamoci questa bella vittoria anche se avremo poco tempo per farlo, visto che mercoledì saremo impegnati negli ottavi di Coppa Puglia.”
Donatello Biancofiore

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca

.

4778988
Oggi
Ieri
Q. Settimana
S. Settimana
Q. Mese
S. Mese
Tutti i Giorni
1424
3030
28187
4697357
211319
236064
4778988

Your IP: 184.73.14.222
2019-04-26 14:14

Moladibaritv © 2019. All Rights Reserved.

SiteLock

Privacy