Mola di Bari Tv

Eventi - Cultura - Spettacoli- Comunicati

Eventi

 

Pin It

Questa strada è dedicata a un grande scrittore poeta e regista italiano.

STORIA

Pier Paolo Pasolini nasce il 5 marzo 1922 a Bologna. Primogenito di Carlo Alberto Pasolini tenente di fanteria   e di Susanna Colussi maestra elementare. Visto  gli innumerevoli spostamenti , l'unico punto di riferimento rimane Casarsa .

Pier paolo vive con la madre un rapporto di simbiosi, mentre con il padre c'è contrasto. Nel 1928 è l'esordio poetico: Pasolini annota una serie di poesie accompagnati da disegni ma andranno persi durante la guerra.

Ottiene il passaggio dalle elementari al liceo che frequenta a Conegliano, infatti insieme ad alcuni suoi compagni dà vita ad un gruppo letterario per le discussioni delle poesie.
A soli 17 anni conclude  il liceo e si iscrive all'università di Bologna facoltà di lettere e collabora con “IL SETACCIO” periodico bolognese  e in questo periodo scrive poesie in friulano e italiano, raccolte in un 1 volume “POESIE A CASARSA”, partecipa a un altra rivista STROLIGUT con  amici friuliani  e con l ' accademia di lenga frulana  .

Scoppia la 2 guerra mondiale e nel 1943 si arruola ma dissobedisce ad un ordine di consegnare le armi ai tedeschi e fugge. Torna a Casarsa , però la famiglia decide di andare a Versuta luogo meno bombardato e qui insegna ai ragazzi dei primi anni di ginnasio, purtroppo la sua vita verrà segnata dalla morte di  suo fratello Guido e il suo rapporto con la madre si rafforzerà ancor di più.

Nel 1945 Pasolini si laurea discutendo la tesi” ANTOLOGIA DELLA LIRICA PASCOLINIANA”, si trasferisce in Friuli e trova lavoro come insegnante.
Nel 1947 inizia la sua attività politica si avvicina al P.C.I collaborando al settimanale “LOTTA E LAVORO” e poi diviene segretario del partito, però non viene visto bene nel partito sopratutto dagli intellettuali friuliani, per il suo modo di scrivere con la  lingua del popolo.

Nel 1949 viene segnalato ai carabinieri per corruzione di un minorenne, è l'inizio di una trafila giudiziaria che cambierà la sua vita, cercando di giustificare quei fatti però confermando le accuse viene cacciato dal partito e perde il suo posto di insegnante e insieme alla madre si trasferisce a Roma. Sono anni difficili per Pasolini , tenta la strada del cinema, ottenendo generico a Cinecittà , fa il correttore di bozze e vende i suoi libri nelle bancarelle.

Finalmente grazie al poeta abruzzese Vittorio Clemente trova lavoro come insegnante a una scuola di Ciampino. In questi anni collabora con il “PARAGONE” una rivista di Anna Banti e Roberto Longhi e qui pubblica la sua 1 versione del 1 capitolo “RAGAZZI DI VITA”.

Nel 1955 viene pubblicato da Garzanti il romanzo “RAGAZZI DI VITA” che ottiene un vasto sucesso sia di critica che di lettori, però c'è il parere negativo del partito. La Presidenza del Consiglio ( Ministro degli interni Tambroni)  promuove un azione giudiziaria contro Pasolini e Garzanti però viene assolto perchè non costituiva reato. Il libro viene tolto per un anno dalle librerie e dissequestrato, però Pasolini finisce nei giornali di cronaca nera.
La passione per il cinema lo tiene molto impegnato, collabora anche con Fellini. In quegli anni collabora con la rivista “OFFICINA” Nel 1957 pubblica “LE CENERI DI GRAMSCI” per Garzanti.

Nel 1961 realizza il suo primo film “ACCATTONE” , il cinema lo porta a intraprendere numerosi viaggi all ' estero. Nel 1966 intraprende il suo primo viaggio a New York e rimane affascinato.
Nel 1968 ritira il premio STREGA per un suo romanzo Teorema e accetta di partecipare alla XXIX Mostra del cinema di Venezia.

 Nel 1973 collabora con il CORRIERE DELLA SERA con interventi critici sui problemi del paese.

Il 2 Novembre 1975 sul litorale do Ostia viene ritrovato il corpo senza vita di Pasolini, ucciso da un giovane.

CLICCA QUI per la fotogallery

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca

.

4779031
Oggi
Ieri
Q. Settimana
S. Settimana
Q. Mese
S. Mese
Tutti i Giorni
1467
3030
28230
4697357
211362
236064
4779031

Your IP: 184.73.14.222
2019-04-26 14:38

Moladibaritv © 2019. All Rights Reserved.

SiteLock

Privacy