in ,

10 consigli per rimuovere le macchie verdi da un terrazzo o da una parete

I muschi e i licheni sono piccole piante che crescono in densi tappeti in aree umide o ombreggiate. I muri e le terrazze della casa sono superfici favorevoli allo sviluppo di queste briofite.

Queste piccole piante possono quindi diffondersi facilmente in tutta la casa, lasciando macchie verdi sul pavimento. Secondo La Maison Saint Gobain, “le macchie verdi che vedete sulla superficie del vostro terrazzo sono in realtà depositi di muschio o licheni.

Oltre a essere disordinate, queste briofite possono danneggiare la struttura a cui si aggrappano, da qui la necessità di eliminarle. Fortunatamente, esistono diversi trucchi per eliminare queste muffe verdastre dalla vostra casa. Ecco 10 consigli per pulire efficacemente le macchie verdi da terrazze e pareti.

1. Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è molto utile per rimuovere le macchie verdi causate da muschi, licheni e altre briofite da terrazze e pareti. È efficace su tutti i tipi di pavimento ed è particolarmente indicato per i pavimenti in pietra calcarea, il cui pH è leggermente alcalino. Utilizzare il bicarbonato come soluzione detergente per pareti e terrazze è molto semplice. Versare 6 cucchiai di bicarbonato in tre litri di acqua calda e mescolare. Quindi immergere una scopa nella miscela e strofinare le superfici attaccate dalla muffa. Risciacquare con un getto d’acqua. Sulle superfici in cemento o piastrellate, è possibile attendere trenta minuti prima di risciacquare. Se alcune macchie sono persistenti, applicare il bicarbonato direttamente su di esse e spazzolare.

2. Acido citrico

Ecco un’altra semplice soluzione per eliminare il muschio. Mescolare 600 g di acido citrico, 150 g di bicarbonato, 20 ml di olio di colza e 15 gocce di olio di tea tree in 8 litri di acqua calda. Mescolare bene la soluzione e versarla in un flacone spray. Spruzzare sulle macchie verdi e lasciare agire per 48-72 ore. Tenere presente che il rivestimento deve essere completamente asciutto quando si spruzza la miscela e per tutta la durata dell’azione. Se questa condizione d’uso viene rispettata, la ricetta asciugherà la muffa dopo un massimo di tre giorni. La muffa può essere rimossa semplicemente strofinando con una scopa.

3. Sapone nero e detersivo per piatti

Per rimuovere la muffa si può usare anche la combinazione di detersivo e sapone nero. Mescolare le due sostanze in un secchio in parti uguali. Quindi utilizzare una scopa per distribuire la soluzione sulle aree infette. Lasciate agire il composto per mezza giornata e poi strofinate per eliminare ogni traccia di muschio. Risciacquare per rimuovere i residui. Questo metodo di pulizia si adatta bene ai materiali che non tollerano trattamenti aggressivi, come il legno.

4. Olio di basilico

L’olio di basilico può fare miracoli contro il muschio, poiché questa pianta è un fungicida naturale. Mescolando alcune gocce di olio di basilico con acqua e sapone si ottiene un efficace rimuovi muschio. È sufficiente spruzzare la miscela su muschio e depositi verdi e attendere qualche minuto per vedere il risultato. Grazie alle proprietà antimicotiche del basilico, i funghi sul pavimento saranno magicamente eliminati. Tuttavia, rimarranno alcune tracce. È necessario strofinare con una spazzola per rimuovere gli ultimi residui. Quindi risciacquare con acqua pulita per terminare la pulizia.

5. Legno di frassino

Se usata correttamente, la cenere di legno può essere molto efficace contro le macchie verdi sulla terrazza. È un materiale ricco di calcare, quindi rallenta la comparsa e lo sviluppo del muschio. Utilizzare questa polvere contro la muffa è molto semplice. Prendete un po’ di cenere fredda dal camino o dalla stufa e spargetela sul terrazzo per uno spessore minimo di 3 centimetri. Lasciare agire per qualche ora e strofinare con una spazzola. Provate questa strategia e vedrete che questo trattamento naturale è molto efficace contro il muschio. È semplice, economico e soprattutto efficace. Se non avete la cenere di legno, potete sostituirla con la segatura.

6. Sale grosso

Ecco una soluzione semplice e pratica per liberare il vostro patio dalle briofite verdeggianti. Scavare leggermente alla radice del muschio, riempire la buca con sale grosso e lasciare agire. Risciacquare dopo qualche minuto. Il sale grosso rimuove il muschio e ne impedisce la ricrescita sul terrazzo dove viene utilizzato. È particolarmente efficace nella rimozione di muffa e funghi da piastrelle e pavimentazioni. Potete anche usare il sale grosso per rimuovere le macchie verdi dalle pareti. È sufficiente mescolare il sale grosso con acqua tiepida e spruzzare la soluzione direttamente sulle aree interessate. Lasciare agire per qualche minuto e poi sciacquare l’area trattata con un tubo.

7. Cristalli di soda

Come il bicarbonato di sodio, anche i cristalli di soda possono essere utilizzati per rimuovere le macchie verdi. È sufficiente mescolare una tazza di cristalli di soda con un litro di acqua calda per ottenere una soluzione detergente efficace. Quindi è sufficiente strofinare le aree macchiate con una spazzola imbevuta della miscela e risciacquare con acqua. Se alcune macchie sono ostinate, si possono cospargere i cristalli di soda direttamente su di esse e spazzolare.

8. Scatole di cartone contro il muschio

Per quanto possa sembrare insolito, potete liberare il vostro terrazzo dal muschio con le scatole di cartone. Posizionare le scatole di cartone su tutta la superficie da pulire e fissarle con diverse pietre per evitare che volino via. L’obiettivo è quello di evitare che il muschio riceva la luce, che finirebbe per farlo appassire. Pertanto, controllate regolarmente le condizioni del muschio sollevando l’angolo di una scatola di cartone. Una volta che il muschio è appassito, è sufficiente spazzolare e sciacquare con acqua per rimuovere completamente la muffa. Se non avete il cartone, potete usare la stessa strategia con le quadrotte di moquette.

9. Aceto bianco

L’aceto bianco è un detergente molto efficace anche per rimuovere la schiuma. Può essere utilizzato senza timore su tutte le superfici. Basta spruzzarlo sui depositi verdi in una giornata di sole, lasciarlo agire per qualche ora e poi sciacquare la superficie con acqua. La soluzione sarà più efficace se si utilizza aceto bianco non diluito.

10. Un prodotto antischiuma disponibile in commercio

Oltre ai consigli casalinghi di cui sopra, è possibile utilizzare prodotti specifici per la rimozione delle macchie verdi da pareti e terrazze. Queste sostanze sono disponibili nei negozi e online in varie forme (liquido, gel o spray). Sebbene questi prodotti chimici siano molto efficaci contro muschi e licheni, hanno lo svantaggio di essere aggressivi, soprattutto per l’ambiente. Per questo motivo non devono essere spruzzati sul terrazzo se ci sono piante nelle vicinanze.

Se usati in modo scorretto, questi antischiuma possono anche danneggiare i pavimenti. Scegliere con cura il prodotto in base alla superficie da pulire e seguire le precauzioni e le istruzioni riportate sulla confezione. Quando si utilizzano queste sostanze può essere necessario un equipaggiamento di sicurezza (guanti e maschera). A causa dei rischi che comportano, questi antischiuma chimici devono essere utilizzati solo come ultima risorsa. Riservate questi prodotti alle superfici più sporche o a quelle per le quali i trucchi casalinghi non hanno dato risultati soddisfacenti.

 

 

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie