in ,

4 modi semplici per pulire una coperta annerita

Oltre che per il design della casa, una terrazza può essere utilizzata per il relax e la famiglia. Con il tempo, può perdere la sua lucentezza a causa di una macchia nera.

Per uscire da questa situazione particolarmente imbarazzante, è necessario adottare le misure necessarie. Scoprite qui 4 semplici modi per pulire una terrazza annerita.

Utilizzate il percarbonato di sodio per pulire la vostra coperta annerita

Esistono molte alternative per pulire una coperta annerita. Uno di questi è la pulizia con percarbonato di sodio. È un prodotto per la pulizia con proprietà sgrassanti e smacchianti. Inoltre, il percarbonato è un efficace sanificante. Prima di iniziare, è essenziale raccogliere i materiali di pulizia necessari. Troverete tra l’altro :

  • un pennello,
  • un contenitore,
  • percarbonato di soda,
  • acqua calda.

Una volta equipaggiati, mettete in un contenitore una quantità sufficiente di acqua calda. Aggiungete quindi circa quattro cucchiai di percarbonato. Assicurarsi di ottenere un impasto omogeneo. La soluzione va spruzzata sulla superficie della terrazza. Strofinare accuratamente le aree macchiate con una spazzola. Risciacquare con acqua pulita. Non esitate a ripetere questa operazione il maggior numero di volte possibile sul vostro terrazzo annerito.

Si può anche usare il bicarbonato di sodio al posto del percarbonato di sodio. Anche il bicarbonato di sodio è essenziale per la pulizia delle piastrelle del patio grazie alle sue proprietà sbiancanti. Tuttavia, per utilizzare il bicarbonato, è necessario combinarlo con acqua calda.

Utilizzare la candeggina

Se volete un modo semplice per pulire una coperta annerita, prendete in considerazione l’uso della candeggina. Questo prodotto è noto per le sue proprietà sbiancanti. Mettere un litro di questa soluzione in un contenitore. È possibile aggiungere acqua calda. Dopodiché, prendere una spazzola e immergerla. Strofinare l’area della terrazza con la spazzola.

Non esitate a procedere in modo strategico. In questo modo, la terrazza perderà le macchie nere. Per concludere la pulizia, è importante sciacquare accuratamente la terrazza con acqua.

Passare al sapone nero

Se cercate un modo efficace per pulire una coperta macchiata, dovete usare il sapone nero. È la combinazione perfetta di semplicità e versatilità. Inoltre, il sapone nero è ampiamente disponibile. Non è necessario pagare molto per questo. Per utilizzarlo, versare preventivamente dell’acqua calda in un secchio.

Aggiungere a questa soluzione alcune gocce di sapone nero. Questa miscela deve essere omogeneizzata correttamente. La combinazione di acqua calda e sapone nero viene versata sulla terrazza. Una volta fatto questo, spazzolare la terrazza. Infine, versare acqua per risciacquare.

Preferire una idropulitrice

Per un’alternativa più indipendente e pratica, optate per un pulitore a vapore. Si tratta di un dispositivo di pulizia che sta diventando sempre più popolare. Presenta alcune caratteristiche molto interessanti. Il pulitore a vapore lavora con un calore e una pressione notevoli. Ne esiste un’ampia gamma. Anche se ce ne sono molti, alcuni spiccano davvero nell’elenco. Tra questi ci sono i modelli Karcher e Bosch.

Per utilizzarli, è sufficiente accenderli e passarli su tutta la superficie della terrazza annerita. L’aspirapolvere incorporato consente una pulizia accurata. Tuttavia, va notato che l’idropulitrice è più costosa.

Ora conoscete i semplici consigli per dare nuovo splendore al vostro terrazzo. Allora, cosa state aspettando?

 

 

 

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie