in ,

6 modi ingegnosi per utilizzare le bucce della frutta, non buttatele via!

Utilizzare le bucce della frutta per scopi pratici può aiutare a ridurre gli sprechi alimentari.

Sapevate che dalla buccia d’arancia si possono ricavare caramelle o sciroppi? La buccia del pompelmo può essere utilizzata per preparare un tè ad alto contenuto di fibre. Per dare alle vostre scarpe una maggiore lucentezza, potete usare le bucce di banana. Potreste essere sorpresi di scoprire che ci sono molti usi per i vostri scarti alimentari, comprese le bucce di frutta.

Istintivamente togliamo lo strato protettivo da arance, pompelmi, limoni e banane dopo aver ottenuto ciò che ci serve: il succo, la buccia o il delizioso frutto stesso. Ma invece di buttare via questi rifiuti, è possibile utilizzarli. Ecco alcuni modi per utilizzare la frutta intera, anche la buccia, per ottenere il massimo dai vostri acquisti.

 

Voir cette publication sur Instagram

 

Une publication partagée par pupiepappe Carola (@pupi_e_pappe)

Grazie all’elevata concentrazione di acido citrico e all’aroma rinfrescante, le bucce di limone sono perfette per la pulizia della cucina e del bagno.

Strofinate le bucce di limone lungo i rubinetti, le porte delle docce e i lavandini e risciacquate. Versate piccoli pezzi di buccia in un sacchetto e strizzateli per deodorare il lavello della cucina, oppure gettatene un po’ sul fondo della pattumiera per rinfrescarla.

Completate la vostra routine di bellezza con le bucce di avocado.

 

Non è necessario investire in creme costose per beneficiare delle proprietà idratanti dell’avocado. È sufficiente strofinare la parte interna della buccia sulla pelle, lasciarla agire per circa cinque minuti e poi risciacquare. Allo stesso modo, strofinando l’interno della buccia sul corpo si esfolia la pelle.

Trasformare le bucce d’arancia in caramelle e sciroppo

Invece di comprare gomme da masticare zuccherate al negozio, provate a creare i vostri dolcetti con le bucce d’arancia avanzate.

Ecco una semplice ricetta per le scorze d’arancia candite. Con questa ricetta si ottiene anche uno sciroppo dolce per il tè: tutti vincono.

Esistono anche ricette di marmellata approvate dagli chef che utilizzano l’arancia intera, compresa la buccia.

Ridare vita a scarpe e piante con le bucce di banana

Anche se hanno la reputazione di far inciampare le persone, le bucce di banana sono piuttosto utili.

Strofinate l’interno di una buccia di banana sulle scarpe rovinate o sulle foglie opache delle piante, quindi strofinate con un panno. Questo può aiutare a pulire le scarpe o a migliorare la pianta, poiché le banane sono ricche di potassio, un ingrediente chiave del lucido per scarpe e un nutriente ideale per le piante.

Preparate un infuso di buccia di pompelmo

Il pompelmo è noto da tempo per i suoi presunti benefici per la salute, tra cui la riduzione del colesterolo e della pressione sanguigna.

Inoltre, la buccia del pompelmo può essere utilizzata per creare un tè ad alto contenuto di fibre. Per preparare il tè con le bucce di pompelmo, è sufficiente aggiungere una buccia tritata all’acqua bollente e lasciare in infusione per 15 minuti, quindi dolcificare a piacere con miele.

Compostate tutte le bucce

Se vi avanzano delle bucce, non buttatele via. Aggiungeteli alla compostiera per arricchire il terreno del vostro giardino e combattere gli sprechi alimentari.

 

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie