in ,

7 consigli per prolungare la vita dei collant

L’associazione HOP ha pubblicato un rapporto di indagine sull’obsolescenza accelerata dei collant. Che le usiate per abbellire la vostra lingerie maliziosa o i vostri outfit invernali, vi troverete sempre di fronte al problema delle calze o dei collant che colano o che hanno dei buchi. Piuttosto che rinunciare all’idea di indossarli, perché non adottare buone pratiche per prolungarne la vita? Esistono diverse tecniche che possono essere utilizzate per prevenire i danni o per ripararli in alcuni casi: ve le illustriamo tutte!

1. Tagliate le unghie prima di indossare le calze o i collant.

Una delle zone in cui i collant si bucano facilmente è senza dubbio la punta dei piedi. Il più delle volte ciò è dovuto a unghie dei piedi lunghe o afflosciate. Se volete preservare calze e collant, optate per una buona pedicure di tanto in tanto.

2. Il trucco dello smalto e del filo per riparare i buchi nei collant

Per applicare questa tecnica, è necessario uno smalto trasparente a base d’acqua. Applicare questo prodotto intorno ai fori dei collant di nylon. In questo modo si eviterà che i fori diventino più grandi. Quando lo smalto è asciutto, armatevi di ago e cucite alcune volte. Questo vi permetterà di utilizzare le calze più a lungo.

3. Fate attenzione a dove vi sedete

Prima di sedervi, controllate sempre che il sedile sia privo di schegge o oggetti appuntiti. In questo modo si evita di danneggiare le calze di nylon. Cercate di evitare il più possibile i cespugli spinosi e le altre superfici che potrebbero far diventare i vostri collant filiformi. Questo vale anche per gli anelli e i gioielli che possono impigliarsi e causare danni permanenti.

4. Mettete i collant in una rete per il lavaggio della lingerie prima di metterli in lavatrice.

In questo modo si evita che le calze vengano attorcigliate e tirate da altri indumenti. In questo modo si preserveranno le loro condizioni.

 

Voir cette publication sur Instagram

 

Une publication partagée par Agi Sarang SG (@agisarang_singapore)

5. Evitare di mettere i calzini nell’asciugatrice

Mettere le calze nell’asciugatrice può causare un rapido logorio. Dopo il lavaggio, invece, appenderli e farli asciugare all’aria.

6. Raddoppiate i vostri collant con un calzino in più per conservarli.

Mettere un calzino sottile sotto la calzamaglia di nylon la proteggerà dall’usura. In questo modo si evita anche che si strappino le dita dei piedi. Questo vale anche per le calze a rete.

7. Scegliere collant di nylon di alta qualità

Anche se più costoso, investire in collant di buona qualità è una garanzia di durata. Le calze economiche si consumano rapidamente, mentre quelle di alta qualità sono meno soggette a strappi. Al momento della scelta, cercate calze svedesi con una texture lucida e resistente.

Se pensate che i vostri collant non siano più utilizzabili, prendete in considerazione la possibilità di riciclarli. Esistono organizzazioni di riciclaggio che riparano i buchi o li utilizzano per altri scopi.

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie