in ,

Cestino di frutta: evitare assolutamente mele e banane

Vi piace la frutta fresca ma trovate che non duri abbastanza? In questo post vi mostreremo come organizzare un cesto di frutta in modo da conservare la frutta più a lungo.

Seguendo i nostri semplici consigli, potrete gustare la vostra frutta preferita per settimane! Allora, cosa state aspettando? Iniziate a organizzare il vostro cesto di frutta oggi stesso!

Perché non mettere altri frutti insieme a banane e mele in un cesto di frutta?

Mentre le mele e le banane si abbinano bene a molti frutti in una macedonia, lo stesso non si può dire per la conservazione in un cesto di frutta. Questo perché mele e banane emettono etilene, un gas che fa maturare più rapidamente frutta e verdura. Quindi, se volete mantenere i kiwi o gli agrumi freschi più a lungo, conservateli in un cesto di frutta separato dalle mele e dalle banane.

Come conservare la frutta più a lungo?

Organizzare il cesto di frutta è solo un modo per mantenere la frutta fresca più a lungo. Ecco altri suggerimenti:

Tenere frutta e verdura in frigorifero, dove si conservano più a lungo – Lavare frutta e verdura prima di mangiarla.
Lavate la frutta e la verdura prima di mangiarla, mangiate prima la frutta e la verdura mature e tenete da parte quelle meno mature.

Conservare alcuni frutti che possono essere conservati in frigorifero (mele, kiwi, ananas, frutti rossi si conservano molto bene in frigorifero).

Seguendo questi semplici consigli, potrete gustare la frutta per settimane ed evitare gli sprechi alimentari! Allora, cosa state aspettando? Iniziate a organizzare il vostro cesto di frutta oggi stesso!

 

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie