in ,

Come posso profumare i miei vestiti senza ammorbidente?

Godetevi un bucato ben profumato con queste tecniche semplici ed efficaci!

Volete profumare i vostri vestiti? Oggi esistono diversi metodi che si possono utilizzare senza ricorrere a prodotti chimici come l’ammorbidente. In questo articolo troverete i diversi consigli che vi suggeriamo!

L’ammorbidente industriale non è un buon prodotto. Può contenere sostanze chimiche dannose per la salute e per l’ambiente. Per questo motivo, abbiamo elencato le migliori tecniche per profumare il bucato senza ammorbidente.

Profumare i capi in lavatrice

Per profumare i capi in lavatrice, aggiungete qualche goccia di oli essenziali all’acqua di risciacquo. Si può scegliere tra lavanda, eucalipto, limone, ecc. Si possono inserire direttamente nel cestello o nello scomparto dell’ammorbidente.

Poiché gli oli essenziali sono liquidi altamente concentrati, possono essere sufficienti poche gocce. Non superare le 10-15 gocce.

Se non ne avete a disposizione, potete utilizzare l’acqua di rose e l’idrolato di agrumi.

Se cercate un sostituto degli ammorbidenti industriali, usate l’aceto di sidro. Questo prodotto naturale è noto per ammorbidire i vestiti, ma è anche un efficace smacchiatore. Inoltre, elimina gli odori di sudore dall’abbigliamento sportivo.

Per essere più efficaci, immergete i vestiti sporchi in una bacinella piena d’acqua e mezzo bicchiere di aceto di sidro di mele un’ora prima del lavaggio.

Profumare i vestiti nell’asciugatrice

Ci sono due modi per profumare i vestiti nell’asciugatrice. Innanzitutto, acquistate delle salviette profumate al supermercato e lasciatele profumare nell’asciugatrice.

Se preferite i metodi più ecologici, prendete un guanto bagnato e imbevetelo con qualche goccia dell’olio essenziale che preferite. Lasciate poi il guanto all’interno dell’asciugatrice per trasferire il profumo agli altri capi.

Si consiglia di appendere i capi all’aperto per evitare gli odori lasciati dall’umidità.

Profumare i vestiti stirandoli

Questa tecnica è molto efficace per profumare i capi durante la stiratura. Per farlo, prendete un flacone spray e mescolatevi acqua mineralizzata e qualche goccia di olio essenziale. Quindi spruzzare il tessuto prima di usare il ferro da stiro. Il piacevole profumo degli oli essenziali vi impedirà di annoiarvi. Inoltre, vedrete che stirare non sarà più una fatica.

Si prega di notare che non è consentito versare le gocce di olio essenziale direttamente nel flacone spray del ferro da stiro. Questo potrebbe intasare il ferro da stiro.

Vestiti maleodoranti nell’armadio

Questo trucco viene usato da decenni e probabilmente l’avete sentito dire da vostra nonna. Consiste nell’inserire il profumo direttamente nel guardaroba. Ecco alcuni esempi di profumi che potete utilizzare:

  • Chiodi di garofano,
  • Saponette profumate appena comprate. Conservateli nella credenza per migliorare l’odore.
  • Lavanda o agrumi secchi: avvolgeteli in un sacchetto o in un involucro per evitare che macchino i vestiti.
  • Polvere di iris da mescolare all’eliotropio,
  • Legno di cedro,
  • Erbe secche profumate con olio essenziale,
  • Infine, potete semplicemente spruzzare il vostro guardaroba con il vostro profumo preferito.

Attenzione! L’uso di alcuni oli essenziali è fortemente sconsigliato in caso di gravidanza. Lo stesso vale per i bambini. Non metteteli sui vestiti dei neonati.

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie