in ,

Come pulire il filtro della lavastoviglie?

L’apparecchio emette odori insoliti? I vostri piatti non escono puliti dopo un ciclo di lavaggio?

Oppure l’acqua ristagna e non riesce a defluire? Questi problemi indicano che il filtro della lavastoviglie è intasato e deve essere pulito. Questa guida pratica vi aiuterà a mantenere il filtro della vostra lavastoviglie.

Rimozione e smontaggio del filtro della lavastoviglie

Per pulire il filtro della lavastoviglie, è importante rimuoverlo dalla macchina. Il primo passo consiste nel rimuovere il cestello inferiore. Il filtro si trova sul fondo del serbatoio. Svitare il dispositivo ruotandolo di un quarto di giro per svitarlo dalla sua posizione. A seconda del modello di riferimento dell’apparecchio, la lavastoviglie può essere dotata di due (2) filtri. In questo caso, afferrare prima il microfiltro e poi rimuovere il filtro grande.

Per comodità e sicurezza, non pulire il filtro quando la lavastoviglie è ancora calda. È meglio iniziare la pulizia dopo che l’apparecchio si è raffreddato per un’ora. Per la massima tranquillità durante la pulizia dell’apparecchio, è possibile disattivare l’alimentazione dell’acqua per evitare fuoriuscite indesiderate. Ricordarsi di proteggere le mani con dei guanti per rimuovere i residui intrappolati nel filtro.

Sgrassaggio e pulizia del filtro

La pulizia del filtro della lavastoviglie non richiede strumenti speciali o un artigiano.

Per pulire il filtro senza intasare lo scarico, i residui devono essere rimossi a mano e gettati nella spazzatura. In particolare, utilizzare acqua calda per sgrassare l’intero dispositivo. Può essere utile anche un agente sgrassante. Per una sessione di sgrassaggio ottimale, immergere il filtro in acqua calda per tre (3) minuti e versare una quantità sufficiente di detergente durante l’immersione.

Dopodiché, passare di nuovo il dispositivo sotto l’acqua pulita del rubinetto. Se si notano tracce di grasso sul filtro, rinforzare la pulizia con un panno imbevuto di sgrassante e risciacquare l’apparecchio.

Controllo delle condizioni del filtro

La cura del filtro della lavastoviglie non riguarda solo la pulizia dell’apparecchio. Si tratta anche di verificare la funzionalità del filtro. Inoltre, è più facile controllare le condizioni di un filtro pulito che di uno sporco.

Questo controllo non è complicato, in quanto è sufficiente verificare l’integrità dello schermo, se non è perforato e se i componenti in plastica non sono incrinati. Se si nota un deterioramento, è necessario un nuovo filtro.

È fondamentale notare che un filtro danneggiato influisce sul flusso dell’acqua. Pertanto, verificare sempre le condizioni del filtro prima di rimetterlo in lavastoviglie. In questo modo si migliorerà la raccolta dello sporco e si eviterà l’intasamento dello scarico.

Sostituzione del filtro nella lavastoviglie

Ora è il momento di rimettere il filtro pulito nella sua posizione originale. Per reinserire l’apparecchio nel fondo della vasca, riavvitare con cautela il filtro ruotandolo di mezzo giro in senso orario, quindi rimettere il cestello inferiore nella lavastoviglie. Ora potete godervi una lavastoviglie con un filtro pulito e funzionale.

 

 

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie