in ,

Come ridurre i rifiuti in giardino?

Scoprite i consigli e le tecniche per sfruttare al meglio i rifiuti in giardino.

Dopo aver tagliato il prato o potato le siepi, i detriti vegetali si accumulano in giardino. Non sai cosa farne? Potete utilizzare questi rifiuti per concimare il vostro giardino. In questo modo, non dovrete smaltirlo.

 

Voir cette publication sur Instagram

 

Une publication partagée par Rebecca Gibbon (@rebecca.gibbon)

Quali sono i vantaggi del riciclaggio dei rifiuti da giardino?

Ridurre i rifiuti del giardino non significa buttarli via. Se riutilizzate gli scarti del giardino, ne trarrete molti vantaggi.

In primo luogo, consente di risparmiare denaro, tempo ed energia. Non dovrete più raccogliere i rifiuti e portarli in discarica. Ciò comporta talvolta il costo del noleggio di un veicolo di trasporto.

È anche un modo eccellente per rendere il giardino più ecologico e risparmiare acqua.

Infine, questi rifiuti possono essere utilizzati come compost o come diserbante per fertilizzare il giardino. In questo modo, non è necessario spendere soldi per acquistarlo.

Cosa fare dopo aver tagliato l’erba?

Gli sfalci d’erba sono molto utili per la crescita delle piante. Ad esempio, si può mettere una piccola quantità di sfalci ai piedi di piante come arbusti o alberi. Inoltre, forniscono una migliore alimentazione dopo la decomposizione.

Questo metodo protegge anche i piccoli animali che contribuiscono a fertilizzare il terreno, come i lombrichi. Ma ci sono ancora alcuni usi che si possono prendere in considerazione:

  • Per dare un impulso allo sviluppo delle aiuole, spargete gli sfalci d’erba (dopo averli asciugati) ai piedi di questi fiori.
  • Potete anche metterlo in una compostiera individuale. Si noti che non si deve aggiungere alle compostiere condivise.
  • Se potete permettervi di acquistare un rasaerba robotizzato, dotatelo di una funzione mulching. Questa funzione consente alla macchina di triturare direttamente l’erba e di disperderla sul prato. Ciò significa che l’erba sminuzzata può essere utilizzata come fertilizzante naturale per il prato. Vedrete che la qualità del vostro prato migliorerà.

Come posso utilizzare gli avanzi di potatura delle siepi?

Oltre agli scarti di sfalcio, i residui delle siepi sono anche una preziosa risorsa nutrizionale. Si possono sminuzzare direttamente dopo aver tagliato le siepi. A quel punto sono ancora freschi e conservano più sostanze nutritive. Inoltre, sono più facili da macinare.

Il materiale triturato ottenuto può essere utilizzato per la pacciamatura o per la produzione di compost casalingo. Si noti che la pacciamatura non solo protegge il terreno, ma lo rende anche più fertile.

È bene sapere che tutte le piante possono essere triturate, ma è sufficiente scegliere la macchina giusta per le loro dimensioni. Per i rami più fini, un tosaerba è sufficiente. Tuttavia, per i rami più spessi è necessario un trituratore.

Assicuratevi che non ci siano nidi di uccelli nelle siepi prima di potarle.

Buono a sapersi:

Se non potete permettervi di acquistare un tosaerba o una trinciatrice, alcune aziende di giardinaggio offrono il noleggio di queste macchine. Potete sceglierli in base alle dimensioni delle piante.

Perché pacciamare?

La pacciamatura è una tecnica utilizzata per spargere i residui vegetali sul terreno o ai piedi delle piante. Ecco alcuni vantaggi dell’uso della pacciamatura:

  • Questo metodo consente di diserbare il giardino in modo naturale;
  • Le pacciamature proteggono il terreno dalla disidratazione e proteggono anche i lombrichi;
  • migliorano la fertilizzazione del terreno.

La pacciamatura in 3 fasi

La pacciamatura non è un compito difficile, basta seguire questi passaggi.

Fase 1: iniziate ad estirpare le erbacce dal terreno.

Fase 2: Lavorare il terreno per ottenere una superficie liscia.

Fase 3: Prendete il pacciame e spargetelo uniformemente intorno alle piante.

 

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie