in ,

Come si fa a ravvivare i colori dei vestiti per farli sembrare nuovi?

Ecco alcuni consigli su come far risaltare il colore e la vivacità dei vostri tessuti preferiti.

Con il passare degli anni, i vestiti perdono gradualmente il loro aspetto e si opacizzano. Lo sbiadimento dei tessuti è il risultato della degradazione e della rimozione dei pigmenti naturali dei loro colori. Ciò può essere dovuto alla qualità del tessuto e alla tintura utilizzata, a detersivi troppo aggressivi e a frequenti lavaggi in lavatrice, al modo in cui il tessuto viene asciugato, soprattutto al sole, ecc. Fortunatamente esistono soluzioni semplici ma efficaci per ripristinare il colore dei vestiti.

 

Voir cette publication sur Instagram

 

Une publication partagée par The Wom Fashion (@thewomfashion)

Vestiti bianchi e neri: come ridare loro colore?

La biancheria bianca e nera è quella che più facilmente sbiadisce e diventa grigia. I tessuti bianchi si deteriorano molto facilmente a causa di lavaggi errati, residui di calcare o di sapone e causano macchie gialle. Nella maggior parte dei casi, diventano grigi dopo il lavaggio con altri capi sbiaditi. I tessuti neri si deteriorano con il tempo e con ogni lavaggio. Scoprite come ravvivare il bianco e il nero e mantenere i vostri abiti sempre nuovi!

Suggerimenti per ravvivare il bianco

Per ravvivare il bianco dei vestiti ingialliti, metteteli a bagno in acqua calda mescolata con acqua ossigenata per 3 o 4 ore. Aggiungere all’acqua di risciacquo anche un bicchiere di perossido di idrogeno al 30%. Per sbiancare gli indumenti macchiati, è necessario agire subito dopo il lavaggio e non lasciare asciugare i capi. Invece, è necessario rimetterlo immediatamente in acqua fredda con ¼ di litro di aceto bianco fino a quando il colore non si stacca. È quindi possibile reinserirlo nella macchina. Anche la candeggina, il bicarbonato di sodio, il lievito in polvere e l’acqua di alloro sono i migliori alleati per recuperare un capo bianco macchiato o sbiadito. Quindi, per mantenere i vostri tessuti bianchi, potete :

Aggiungete un cucchiaio di bicarbonato di sodio al vostro bucato,
Usate l’aceto bianco al posto dell’ammorbidente.

Consigli per ravvivare il nero

Se i vostri abiti neri stanno sbiadendo o diventando grigi, usate il caffè o gli spinaci. Mettere una tazza di caffè o di acqua di cottura degli spinaci nell’ammorbidente ravviva il nero. Si può anche aggiungere un bicchiere di birra all’acqua di risciacquo. Se volete riparare il nero dei vostri vestiti nuovi, aggiungete un bicchiere di aceto bianco e 100 grammi di sale al primo lavaggio.

Ridare colore ai capi colorati: come fare?

Il bicarbonato di sodio è ancora il modo migliore per limitare lo sbiadimento dei capi e ripristinare i colori originali. A tal fine, mescolate il bicarbonato di sodio con il vostro detersivo ad acqua calda. Lasciare agire per qualche minuto prima di risciacquare in acqua fredda o mettere in lavatrice. Si possono anche immergere per un’ora in un bagno di acqua calda con una tazza di sale e una di aceto bianco, prima di sciacquarli in acqua fredda.

Inoltre, per ravvivare il rosso, immergete i tessuti in acqua con succo di limone. Per i vestiti verdi, utilizzare 1 litro di acqua con 3 cucchiai di ammoniaca. Per i tessuti blu, l’aceto bianco è la scelta migliore.

Cose da ricordare per fissare e proteggere i colori dei vestiti

Per evitare che i vostri capi colorati o bianchi perdano il loro colore, ecco alcune cose essenziali da fare quotidianamente:

  • Separare sempre i vestiti colorati da quelli bianchi e neri. Smistare sempre il bucato per colore e tipo di tessuto.
  • Optate per cicli di lavaggio brevi e per un detersivo non troppo aggressivo.
  • Evitare lavaggi troppo caldi e troppo aggressivi, soprattutto per le fibre tessili fragili.Anche il lavaggio a mano è preferibile.
  • Per evitare l’opacizzazione, lavare i tessuti delicati colorati a una temperatura di 30°.
  • Asciugate gli indumenti al rovescio ed evitate di stenderli alla luce diretta del sole.

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie