in ,

Come si toglie una chiave rotta da una serratura?

Conoscete il grave problema della chiave rotta quando tornate a casa? Siete bloccati fuori e non sapete cosa fare per uscire da questo dilemma.

Non è necessario farsi prendere dal panico o chiamare subito un fabbro. Esistono alcuni trucchi che possono essere utilizzati per rimuovere una chiave rotta da una serratura in modo rapido ed efficiente. Si tratta di tecniche che possono essere applicate con strumenti quotidiani e facilmente reperibili.

1. Lubrificante, lo strumento System D perfetto per estrarre una chiave rotta

Recuperare una chiave rotta da una serratura è facile con un lubrificante alla grafite. Si può trovare facilmente in un negozio di bricolage o di ferramenta. Quando si sceglie il prodotto, assicurarsi di utilizzare un lubrificante a base di olio che possa aderire al materiale delle pareti della serratura.

In particolare, è necessario allineare il tappo del prodotto con l’ingresso della serratura in modo che possa essere applicato al meccanismo della serratura. È possibile utilizzare un formato spray per favorire la penetrazione del prodotto. Quindi, prendere un paio di pinze a becchi fini. Utilizzateli per estrarre la chiave rotta, che scivolerà via più facilmente se ricoperta di lubrificante. Successivamente, non dimenticate di eliminare il prodotto rimasto sulla serratura con un panno in microfibra.

2. Pinzette, lo strumento perfetto per liberare una chiave rotta

Una pinzetta può essere d’aiuto in questo tipo di situazione. Tuttavia, questo piccolo strumento deve essere abbastanza sottile e largo da entrare nella serratura e afferrare saldamente l’estremità della chiave rotta. Questa tecnica è applicabile solo se l’estremità della chiave sporge leggermente per facilitarne la rimozione.

3. Un estrattore di chiavi rotto da un negozio di bricolage

Si tratta di uno strumento professionale che risolve istantaneamente il problema della chiave bloccata. È facile trovarne uno in un negozio di bricolage. Permette di liberare la serratura in pochissimo tempo. In effetti, questo è lo strumento che i fabbri utilizzano di solito per risolvere questo tipo di problemi. L’utilizzo è semplice:

  • Allineare l’utensile orizzontalmente, lungo la punta della chiave all’interno della serratura.
  • Ruotare l’estrattore ed estrarre il pezzo di metallo.

Potreste non riuscire a farlo al primo colpo. Questa tecnica richiede solitamente diversi tentativi prima di avere successo. Si noti inoltre che sul mercato esistono due tipi di estrattori di chiavi rotte: un modello a gancio singolo e un modello a doppio gancio.

4. Una mini sega per metalli: poco ortodossa, ma efficace

Per risolvere il problema della chiave rotta si può usare una piccola sega per metalli, di solito un seghetto. Questo accessorio può essere facilmente reperito in un negozio di ferramenta o di bricolage. In pratica, è necessario inserire la piccola sega dentata nella serratura. È abbastanza piatto per questo. Ruotare l’utensile e tirarlo più volte verso l’esterno finché l’estremità della chiave bloccata non fuoriesce.

5. Un martello: una soluzione difficile ma efficace

La tecnica del martello richiede una certa forza del braccio e abilità nel fai-da-te. Questo processo prevede lo smontaggio della serratura. A tal fine, svitare le viti che tengono la serratura e ruotare il cilindro contro il pavimento. Con il martello, picchiettare delicatamente il perno del meccanismo di blocco tenendolo fermo. In questo modo l’estremità rotta della chiave cadrà. L’ideale sarebbe spruzzare l’interno della serratura con uno sgrassatore per facilitarne la rimozione. Potete quindi rimontare la serratura della vostra porta a vostro piacimento.

6. Una coppia di piastre sottili per recuperare una chiave incastrata

Con due sottili pezzi di metallo allungati, sarà facile risolvere il problema della chiave incastrata. Questi devono essere posizionati verticalmente rispetto alla chiave. Esercitando una pressione forte e decisa su questi pezzi di metallo, essi verranno utilizzati per tirare l’estremità rotta verso l’esterno. Probabilmente dovrete ripetere l’operazione più volte per estrarre gradualmente la chiave.

7. La colla: una tecnica infallibile per disincastrare una chiave rotta

Questo metodo può essere utilizzato solo con un fiammifero con una goccia di colla all’estremità. È necessario applicare la punta di colla sul corpo della chiave rotta e premere bene prima di lasciarla asciugare all’aria aperta. Dopo aver atteso qualche minuto, è possibile estrarre la chiave. Si noti, tuttavia, che questo metodo può essere utilizzato solo se la chiave è accessibile dall’esterno. È inoltre necessario fare attenzione a non far colare la colla nel meccanismo della serratura, dosandola bene.

A seconda delle vostre capacità e degli strumenti che avete a disposizione, queste poche tecniche vi permetteranno di rimuovere facilmente una chiave da una serratura. Non esitate a provarli per evitare i costosi servizi di un fabbro.

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie