in ,

Come usare l’olio d’oliva sulle orchidee?

Per la cura delle orchidee si può utilizzare l’olio d’oliva.

L’olio conferisce alle foglie un aspetto lucido. Può anche agire come insetticida. Ma non è il caso di usarlo puro. È necessario diluirlo. Seguite i consigli che seguono per utilizzare l’olio d’oliva in modo saggio per dare alle vostre orchidee un aspetto bellissimo e per controllare gli insetti.

Foglie di orchidea lucide con olio d’oliva

È possibile disporre di rimedi per il controllo dei parassiti a casa. Per le piante d’appartamento e le orchidee, utilizzate olio di oliva, di colza o di girasole. L’olio deve essere applicato con parsimonia per evitare di ottenere l’effetto contrario. Un’orchidea potrebbe non sopravvivere al trattamento con olio. Se usato correttamente, tuttavia, l’olio d’oliva conferisce alle foglie un aspetto lucido.

Come usare l’olio d’oliva sulle orchidee?

Per applicare correttamente l’olio d’oliva alle orchidee, si consiglia di diluirlo con acqua e di utilizzarlo come spray. Se si applica l’olio direttamente sulle orchidee, si rischia di ostruire i pori. La pianta non sarà in grado di respirare e finirà per appassire. L’olio d’oliva deve quindi essere usato con cautela per evitare che abbia l’effetto contrario sulle orchidee.

Applicazione dell’olio d’oliva

Per applicare al meglio l’olio d’oliva alle orchidee, occorre prepararlo e versarlo in un contenitore con un sistema di spruzzatura utilizzabile. Per preparare lo spray all’olio, gli esperti consigliano di utilizzare l’olio diluito con 3 gocce di detergente per ottenere una miscela omogenea. Sarà più facile applicarlo a spruzzo con uno spruzzatore. Senza il detergente, l’olio e l’acqua si separano perché questi liquidi non sono miscibili. L’olio può quindi ostruire i pori, ostacolando la respirazione della pianta e indebolendola. La pianta è condannata a una morte lenta.

Olio diluito al posto dell’insetticida

L’olio d’oliva in spray è molto efficace contro i parassiti. L’olio d’oliva non agisce come repellente. Creerà un ambiente sfavorevole per cocciniglie e afidi. Quest’ultimo sarà ricoperto dall’olio in uno strato sottile e continuo. È questo strato di olio che soffoca gli insetti e li uccide. Poiché l’olio e l’acqua non sono miscibili. La miscela deve essere resa miscibile e recuperabile.

Per preparare questo spray, è necessario mescolare 10 parti di acqua con una parte di olio e solo poche gocce di detergente. La miscela sarà omogenea e sarà più facile spruzzarla sulla pianta.

L’olio di neem, un altro efficace prodotto per il controllo dei parassiti

Anche l’olio di neem è un prodotto disinfestante molto efficace. È un prodotto biodegradabile per la disinfestazione. A differenza dei disinfestanti chimici, l’olio di neem non ha effetti negativi sull’ambiente. È l’olio ottenuto dall’albero Melia azedarach. Questo olio agisce su oltre 300 insetti. Non uccide l’insetto, ma impedisce alle uova di schiudersi in adulti. Si può acquistare su internet o nei centri di giardinaggio.

 

 

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie