in ,

Cosa seminare nell’orto a fine settembre? La maggior parte delle persone non lo sa e perde i propri raccolti.

Scoprite in questo articolo quali piante commestibili possono essere piantate a fine settembre per essere consumate in inverno.

Contrariamente alla saggezza convenzionale, la stagione della semina non è ancora finita. In realtà, è ancora possibile seminare a fine settembre, poiché un’ampia varietà di ortaggi e piante commestibili resiste perfettamente alle temperature autunnali. In particolare, alcuni tipi di ortaggi possono resistere al gelo e prosperare. Altri tipi di ortaggi cresceranno abbastanza da dare piccoli frutti o foglie. Anche se non raggiungono una dimensione normale, saranno sani, succosi e pieni di sapore. Scoprite di più su queste piante.

 

Voir cette publication sur Instagram

 

Une publication partagée par Yougardener (@yougardener)

Verdure a foglia

Molte specie di ortaggi a foglia sono molto tolleranti alle temperature autunnali, quindi possono essere seminate a fine settembre. Le specie che resistono al gelo sono gli spinaci, la rucola e varie insalate.

Gli spinaci possono anche sopravvivere all’intera stagione invernale in serra. Lo stesso vale per il cavolo riccio. Questi possono anche rimanere sani e durare per tutto l’inverno nell’aiuola senza problemi.

In ogni caso, con l’arrivo del freddo, non ci si può aspettare di avere un raccolto così abbondante come in primavera. Tuttavia, è certo che le vostre verdure a foglia prospereranno e saranno gustose e sane. Inoltre, contribuiscono a decorare il giardino durante la stagione invernale.

Ortaggi a radice

Anche altre varietà di ortaggi come ravanelli, rape e barbabietole possono essere seminate a fine settembre. In questo periodo dell’anno, questi bulbi crescono fino a circa la metà delle loro dimensioni normali, ma sono freschi e succosi come le verdure raccolte in autunno.

Inoltre, si possono seminare anche le carote. Come altri ortaggi a radice, questi non offrono la resa reale degli ortaggi seminati in primavera, ma sono comunque dolci e succosi.

Piselli

Oltre alle verdure a foglia e agli ortaggi a radice, anche i piselli sono piante commestibili da seminare a fine settembre. In generale, in questa stagione non si ottengono baccelli. Tuttavia, otterrete delle bellissime foglie.

Si noti che le foglie di pisello possono essere raccolte per scopi culinari. Il sapore è dolce come quando si raccolgono in primavera.

Erbe aromatiche

Alcune erbe, come il coriandolo e il prezzemolo, possono essere seminate alla fine di settembre. Queste piante sono molto resistenti all’inverno, anche se si trovano all’esterno. Entrambe queste piante possono svernare all’aperto.

L’erba cipollina, invece, rischia di essere rasa al suolo in inverno se la si semina a fine settembre in una serra o in un’aiuola. Potreste non ricavarne nulla, perché non tollera molto il freddo. Tuttavia, durante questo periodo, può essere posizionato nella finestra della cucina.

È davvero vantaggioso seminare a fine settembre?

Tutto sommato, non ci si può aspettare miracoli con i semi di ortaggi seminati a fine settembre. Tuttavia, sarebbe un peccato non approfittare di quest’ultimo momento in cui è possibile raccogliere verdure fresche nell’orto in inverno.

Tuttavia, per godere di frutta e verdura sana, è meglio seminare i semi in una serra. Tuttavia, se non si dispone di questa infrastruttura, è comunque possibile coltivare bacche, erbe e foglie croccanti in un’aiuola durante questa stagione.

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie