in ,

I gerani stanno scomparendo: la giusta potatura li salverà, non è troppo tardi

I gerani sono facili da coltivare, ma a volte si scoloriscono. È quindi importante conoscere alcuni consigli efficaci.

Il geranio è una pianta molto popolare per le sue diverse virtù. È nota soprattutto per le sue proprietà repellenti per le zanzare. È ideale anche per la pelle, in quanto ha proprietà anti-invecchiamento. Questi numerosi benefici incoraggiano molti giardinieri a coltivare i gerani nei loro giardini. Tuttavia, questa pianta erbacea ha bisogno di cure particolari, anche se è facile da coltivare. Non è mai al sicuro dalle malattie o dalla scarsa crescita. Per evitare questa situazione, è necessario seguire alcune linee guida.

Tagliare i gerani per dare loro nuova vita

Se i gerani sembrano morire, è il momento di tagliarli per dare loro una nuova possibilità di fiorire. Non è necessario aspettare la primavera o l’inizio dell’inverno per tagliarle. È possibile tagliarli in qualsiasi momento. Una volta terminato, è sufficiente attendere qualche settimana perché ricomincino a crescere e a produrre nuove cime.

Come tagliare correttamente: come fare?

Il taglio del geranio deve essere eseguito nel modo giusto per evitare spiacevoli sorprese. È consigliabile iniziare con le gemme. Dovrebbero essere ridotti. Quindi occupatevi delle foglie e degli steli che mostrano segni di malattia e di rottura. L’ultima fase consiste nell’attendere qualche settimana per vedere crescere i nuovi germogli. A seconda della stagione, questa operazione può richiedere del tempo.

Utilizzare il concime giusto per nutrire i gerani

Tagliare i gerani potrebbe non essere sufficiente per dare loro una seconda vita. In questo caso, è consigliabile utilizzare il concime giusto per nutrirli adeguatamente. Esistono diversi tipi di fertilizzanti sul mercato. Non è nemmeno necessario utilizzare prodotti chimici, poiché esistono molte soluzioni naturali molto efficaci.

Usare le foglie di alloro per ottenere un fertilizzante ricco di sostanze nutritive

L’uso delle foglie di alloro è un’interessante alternativa ai fertilizzanti chimici. Questa pianta è nota per la sua composizione ricca di sostanze nutritive, essenziali per la crescita dei gerani. La sua formula contiene calcio, potassio, zinco, fosforo e molto altro. Inoltre, le foglie di alloro sono facili da preparare: basta metterle in infusione in acqua bollita a 70°C per 4 ore.

Promuovere una fioritura abbondante con lo iodio

Lo iodio è anche un modo per ottimizzare la fioritura dei gerani. Questo nutriente è in grado di fornire forza, protezione e vitalità alla vostra piantagione. È bene sapere che questo prodotto è disponibile nella maggior parte delle farmacie. Per quanto riguarda il dosaggio, sono sufficienti 2 gocce in un litro d’acqua.

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie