in ,

Le 9 fasi essenziali delle pulizie di primavera

Che vogliate decorare la vostra casa o aggiungere un tocco di verde ai vostri esterni, è sempre un piacere scegliere nuove piante.

Tuttavia, spesso è difficile determinare le dimensioni del vaso giusto da abbinare a queste piante. Come si procede? Continua a leggere.

Come si sceglie l’altezza del vaso?

È importante notare che le dimensioni dei vasi sono classificate in base al diametro. La regola d’oro per scegliere la taglia giusta è la seguente. È necessario rispettare il rapporto vaso/pianta di 1/3 vaso, 2/3 pianta. In altre parole, l’altezza del contenitore scelto deve essere pari a un terzo dell’altezza della pianta. Man mano che la pianta cresce, e fino a quando non raggiunge la sua massima altezza, è necessario cambiare regolarmente i vasi. In questo modo si eviterà che la pianta diventi angusta.

Inoltre, ogni volta che si rinvasa una pianta in via di sviluppo, si dovrebbe scegliere un nuovo vaso più grande di 2-3 cm rispetto al precedente.Un vaso troppo grande non sarà favorevole alla vostra pianta.

Scegliere la dimensione del vaso giusta per la propria pianta

Per tutti i bulbi, i bambù fortunati, le erbe aromatiche e le piante nane (petunia, begonia, ecc.), scegliere un vaso di meno di 20 cm. Per le piante erbacee che non superano i 60 cm di altezza, scegliere un contenitore di 30 cm al massimo. Inoltre, i vasi più grandi di 30 cm sono adatti alle piante perenni come gli ulivi.

Se preferite piante troppo cresciute, come lamponi o menta piperita, dovrete scegliere vasi sufficientemente grandi. In questo modo, la pianta può crescere bene senza dover essere rinvasata regolarmente.

Infine, per le piante con radici piccole, come il basilico o le fragole, non è necessario rinvasarle in un vaso troppo profondo. Questi tipi di piante preferiscono lo stile della casa minuscola al grande loft parigino.

Che altro?

Per scegliere la giusta dimensione del vaso, potete anche mettere due dita tra il bordo del vaso e il centro della pianta. Queste due dita affiancate rappresentano lo spazio necessario affinché la pianta non sia stretta nel suo vaso. Scegliete quindi un vaso più grande se lo spazio non è sufficiente. Tuttavia, se nel vaso possono entrare tutte e cinque le dita della mano, è meglio scegliere un vaso più piccolo.

In generale, la capacità della pentola acquistata è indicata sull’etichetta posta sul fondo della pentola (se è di argilla) o vicino al codice a barre. Questo numero è espresso in centimetri e rappresenta il diametro. Utilizzate queste informazioni per scegliere la dimensione del vaso più adatta. Non esitate a provare il nuovo vaso e la nuova pianta lo stesso giorno. Cercate di inserire la zolla nel vaso. Se si adatta, è un vincitore!

 

 

 

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie