in ,

Ogni giorno si butta via il miglior fertilizzante naturale per pomodori di lunga durata

Anche se i pomodori non hanno bisogno di molto per crescere, è comunque una buona idea usare un fertilizzante naturale.

Ogni giorno si compiono azioni dannose per l’ambiente senza saperlo. Avete l’abitudine di buttare via tutto, ovunque. Ma alcuni rifiuti non sono così gravi come si pensa. Può essere utilizzato come fertilizzante per le piante. I pomodori, ad esempio, richiedono cure particolari. Volete i pomodori più deliziosi? Utilizzate concimi naturali.

 

Voir cette publication sur Instagram

 

Une publication partagée par Fjore Sabattini (@fjoresabattini)

Capelli e composti per capelli per stimolare la crescita dei pomodori

Per coltivare pomodori non è necessario essere un agricoltore migliore. Non buttate più i capelli, ma riciclateli per ottenere i pomodori più grandi e appetitosi. I capelli sono costituiti per il 95% da cheratina, ricca di zolfo. È quindi ricco di sostanze nutritive e fertilizza il terreno. Questo è il modo migliore per fornire azoto all’equilibrio del compost.

Fertilizzanti molto ricchi di azoto

Come si può notare, proprio come per i capelli, l’azoto è un elemento che favorisce la crescita dei pomodori. La lenta decomposizione degli elementi che gettiamo via ogni giorno rilascia questo tipo di sostanza. Tutto ciò che è ricco di azoto è una bomba energetica sotto forma di fertilizzante naturale. La cenere di legna, il concime di ortica e di consolida, il bicarbonato di sodio sono tutti fertilizzanti naturali ricchi di questo materiale. Non buttate via gli scarti, ma usateli per avere cesti pieni di pomodori perfetti.

Gusci d’uovo per pomodori grandi e belli

Le uova hanno molti usi culinari, medicinali e artigianali, ma possono essere utilizzate anche in giardino. È sufficiente macinare i gusci d’uovo per ottenere una polvere ricca di calcio. Sono anche una perfetta prevenzione contro il marciume. Questo nutriente favorisce la crescita dei pomodori. Saranno sorprendentemente più grandi del solito. Quindi, dopo aver preparato le frittate o la cottura al forno, sentitevi liberi di conservare i gusci d’uovo!

I fondi di caffè, un ottimo fertilizzante

Oltre alla cheratina, ai solfati e ai minerali, i pomodori hanno bisogno anche di potassio e fosforo. I fondi di caffè ne contengono in abbondanza. Come fertilizzante naturale, è anche ricco di azoto e garantisce un aumento dell’acidità del terreno. Questo dà alle piante di pomodoro la forza necessaria per produrre frutti di qualità. I fondi di caffè, come quelli di tè, offrono un buon sviluppo alle piante di pomodoro.

Come fare il fertilizzante fatto in casa?

È possibile prendersi cura delle piante senza spendere molto in prodotti. Per i pomodori, preparate il vostro fertilizzante. Preparare un fertilizzante fatto in casa non è una scienza missilistica. Servono acqua, escrementi di animali, capelli, gusci d’uovo, cenere di legno… e tanta forza di volontà! Mettete tutti questi ingredienti in un grande contenitore ermetico. Mescolare con il sedimentoio. Il vostro fertilizzante è pronto e può essere conservato per un uso futuro.

Come e quando usare il fertilizzante?

Ora sapete come utilizzare gli elementi quotidiani per far crescere bene i vostri pomodori. Le vostre azioni sono anche benefiche per l’ambiente. Ma la chiave del successo sta nel modo in cui lo si fa. È importante sapere quando e come usare i fertilizzanti. Per la concimazione stagionale è possibile utilizzare compost naturale e organico. Una volta alla settimana, la quantità necessaria deve essere filtrata con un setaccio. Quindi innaffiare la pianta. Infine, mescolate al terreno mezza tazza di fertilizzante.

 

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie