in

Perché al mio gatto piace leccare i miei capelli?

I gatti sono uno degli animali domestici più adottati al mondo. Tuttavia, per convivere pacificamente con questo animale, è necessario comprendere alcune delle sue azioni.

Perché il vostro gatto a volte vi lecca i capelli? Ecco i motivi!

Il vostro gatto sta cercando di mostrarvi tenerezza e affetto.

Un gatto che lecca un altro essere sta cercando di dimostrare di essere molto affettuoso. Così, il felino può leccare i capelli o addirittura la barba. È il suo modo di ricambiare tutti gli abbracci che gli date.

I gatti leccano solo le persone a cui si sentono più vicini. Mostrano affetto a coloro che considerano parte del proprio nucleo familiare.

Il gatto potrebbe soffrire di una compulsione

I gatti esprimono stress e ansia in molti modi. Spesso può leccare e masticare i capelli in modo ripetuto e compulsivo. Può anche leccarsi il pelo o addirittura ferirsi.
La compulsione può indurlo a leccarvi nervosamente i capelli quando siete sdraiati insieme. Se notate questo comportamento, non esitate a portarlo dal veterinario. Egli è in grado di determinare la causa esatta del problema.

Il vostro gatto pensa che abbiate bisogno di un bagno

Se il vostro gatto vi lecca affettuosamente il pelo, è perché pensa che abbiate bisogno di un bagno. Si concede questo trattamento quando vi vede sdraiati o mentre dormite.

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, le papille gustative di un gatto non servono solo a percepire i sapori. La loro ruvidità funge da scopa. Questo permette al felino di attirare lo sporco che si accumula sulla superficie. Pertanto, l’odore dei vostri capelli potrebbe essere sgradevole per il vostro gatto. Preferirà quindi profumarlo con un profumo che gli piace di più, il suo. A volte l’odore dello shampoo può anche piacergli così tanto che inizierà a masticare i vostri capelli.

In definitiva, il gatto può leccare il pelo per tre motivi diversi. Può voler dimostrare amore o fare il bagno. Può anche farlo se è compulsivo.

 

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie