in ,

Perché è intelligente piantare fiammiferi nei vasi?

Il mondo del giardinaggio è pieno di trucchi che possono sembrare strani, ma che in realtà sono efficaci.

Quindi approfittatene. Una delle idee che non è ancora molto conosciuta, ma che ha i suoi reali vantaggi, è quella di piantare fiammiferi nei vasi di piante e fiori. Probabilmente ne avete già sentito parlare. Ma questo trucco aiuta davvero ad avere un giardino sano e rigoglioso? Trovate la risposta nelle righe seguenti.

Proteggere le piante con i fiammiferi

Le piante da appartamento sono elementi decorativi a tutti gli effetti. Purificano l’aria e caricano la casa di energia positiva. Inoltre, creano un’atmosfera sana e un ambiente rilassante. Tuttavia, queste piante sono piuttosto fragili e possono soffrire di problemi di sviluppo, nonostante un buon apporto di fertilizzanti e annaffiature frequenti.

Fortunatamente, esistono modi naturali per proteggere le piante e garantirne la prosperità. Un trucco efficace è quello di piantare fiammiferi nei vasi. Per quanto possa sembrare strano, questo metodo si è dimostrato efficace.

Vale la pena di vedere di che pasta è fatto un fiammifero. Si tratta di un’asta di legno con una testa ricoperta di componenti di attrito. Quando si decompone nel terreno, rilascia vari elementi chimici benefici per le piante. Inoltre, il suo utilizzo nel mondo del giardinaggio risale a decenni fa.

I vantaggi di piantare fiammiferi nei vostri vasi

Che ci crediate o no, questo trucco è estremamente efficace e vi evita molti problemi di giardinaggio. Innanzitutto, è un rimedio per tenere lontani i moscerini. Se notate che le vostre piante non crescono bene, nonostante i vari trattamenti, il problema potrebbe essere rappresentato da parassiti o, nella maggior parte dei casi, da moscerini che invadono le vostre piante. Fortunatamente esiste un piccolo trucco per impedire ai moscerini di attaccare le piante. Si compone di :

  • Piantate una dozzina di fiammiferi nel terreno, distribuendoli in cerchio,
    Innaffiate le piante come fate di solito,
  • Lasciateli per una settimana. Quindi sostituire i vecchi fiammiferi con quelli nuovi.
  • Ripetete lo stesso procedimento per allontanare efficacemente i moscerini.

Inoltre, il terreno dei vasi è spesso carente di sostanze nutritive e minerali essenziali per la salute e lo sviluppo delle piante. Per ovviare a queste carenze, piantare fiammiferi nei vasi è un ottimo consiglio. Questa soluzione arricchisce il substrato vegetale. Ciò significa che non è più necessario utilizzare fertilizzanti chimici. Rilasciando elementi come il solfuro di fosforo, il clorato di potassio, il magnesio e l’ossido di ferro, i fiammiferi arricchiscono il terreno e rafforzano le radici delle piante. Ma favorisce anche la produzione di clorofilla.

Come si usano i fiammiferi nelle pentole?

A seconda delle dimensioni del vaso, collocate da 10 a 20 fiammiferi nel terreno intorno alla pianta. Assicurarsi che i fiammiferi siano capovolti e ben interrati. Ma devono anche essere collocati a una certa distanza dal fusto della pianta, per non danneggiare le radici.

È possibile ottimizzare i risultati anche immergendo dei fiammiferi nell’annaffiatoio. Le loro teste si dissolvono nell’acqua e fungono da fertilizzante per le piante.

 

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie