in

Perché il mio cane mangia il suo cestino?

Quando siete tornati a casa, avete notato che il vostro cane aveva mangiato il suo cestino?

Tenete presente che un cane ha la tendenza ad annusare o masticare tutto ciò che gli capita a tiro, compreso il suo cestino. Spesso si tratta di un comportamento normale e istintivo. D’altra parte, può anche essere il segno di un problema comportamentale dovuto a carenze. Può anche essere un modo per esprimere le emozioni. Scoprite in dettaglio perché.

Un’esplorazione del gusto

Per un giovane cane di 6-8 mesi, masticare gli oggetti è un modo per scoprire il suo ambiente. Vuole assaggiare i vari materiali della casa. In questo modo, il cane può leccare e masticare il suo cestino. Se il cane continua a mangiare il cestino dopo questa età, potrebbero esserci altri motivi.

Espressione di mancanza di esercizio fisico

Se il cane manca di esercizio e di distrazione, può esprimere la sua frustrazione e la sua solitudine mangiando il suo cestino. In effetti, il cane è un animale che ha bisogno di muoversi per spendere le proprie energie. Secondo le raccomandazioni dell’ordine dei veterinari del Quebec, da 30 a 90 minuti di esercizio quotidiano sono essenziali per mantenere la salute fisica e mentale. Si può optare per una semplice passeggiata, oppure aggiungere alla camminata un po’ di corsa o di giochi.

Espressione di noia e solitudine

Chiuso in casa senza amici o altre persone con cui giocare, il cane può annoiarsi e il tempo può sembrare lungo. Cerca quindi di colmare la sua solitudine cercando giocattoli da masticare che devono essere indistruttibili. Il cane potrebbe quindi annoiarsi con il suo cestino.

Ansia da separazione

Oltre alla sensazione di solitudine, il comportamento distruttivo di un cane può essere legato a un sentimento di paura o di ansia. Spesso ciò è dovuto all’assenza del proprietario. Quando si esce e si lascia l’animale da solo, questo può cercare il suo odore su tutti gli oggetti della casa. Ad esempio, può attaccare il suo cesto, ma anche altri accessori e persino il divano.

Un disturbo comportamentale: la sindrome HSHA

Un cane può anche mangiare il suo cestino a causa della manifestazione della sindrome HSHA (ipersensibilità-iperattività). Si tratta di un disturbo comportamentale legato alla mancanza di attenzioni materne o alla mancata integrazione del cane in un ambiente sociale durante i primi anni di vita. A causa di questo disturbo, il cane non riesce a gestire gli impulsi e le emozioni. Può reagire in modo eccessivo a qualsiasi cosa, come ad esempio attaccare il suo cestino.

 

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie