in ,

Pulire un rubinetto? 5 consigli per pulire i rubinetti e farli risplendere

Per mantenere puliti i rubinetti si possono usare semplici accorgimenti.

Per mantenere puliti i rubinetti si possono usare semplici consigli. I rubinetti tendono ad accumulare sporco, germi o funghi. Come si puliscono?

Utilizzare il limone

Il limone ha proprietà detergenti. Ha proprietà antimicotiche e antisettiche. Il limone può essere usato per pulire i rubinetti e farli brillare. Per farlo, sono necessari un limone, acqua calda e un panno.

Per prima cosa, pulire il panno per rimuovere la polvere o la sporcizia. Poi strofinate le fette di limone sui rubinetti e sulle pareti e lasciatele per qualche minuto. Eliminare i residui di limone con un panno inumidito con acqua tiepida. Avrete rubinetti puliti e brillanti.

Uso della farina

La farina ha proprietà antiruggine e antifungine e può essere utilizzata per rimuovere ruggine e funghi dai rubinetti.

Per farlo, occorrono farina, acqua calda e un panno in microfibra. Per prima cosa rimuovete lo sporco e la polvere dai rubinetti. Spargere la farina sui rubinetti e sulle giunture. Lasciare agire per 5 minuti. Quindi, pulire la farina con un panno. I rubinetti brilleranno sicuramente.

Uso dell’aceto bianco

L’aceto bianco è un prodotto che rimuove i depositi di calcare. È molto efficace per la pulizia dei rubinetti.

Per farlo, sono necessari mezza tazza di aceto bianco, mezza tazza di acqua calda e un panno in microfibra.

Innanzitutto, rimuovete la polvere e lo sporco dai rubinetti.

Mescolare acqua e aceto e strofinare il rubinetto con un panno immerso nella miscela. La ruggine e la muffa verranno eliminate dal rubinetto, che risulterà brillante e privo di sporco.

 

Voir cette publication sur Instagram

 

Une publication partagée par Venus Acqua (@venus.acqua)

Pulizia con bicarbonato di sodio

È un prodotto molto efficace per la pulizia dei rubinetti. Ha proprietà abrasive delicate per rendere i rubinetti puliti e brillanti. A tal fine, sono necessari ¼ di tazza di bicarbonato di sodio, ½ bicchiere di acqua calda e un panno in microfibra. Si mescolano questi ingredienti e si strofina la miscela sui rubinetti per ottenere un rubinetto brillante. Risciacquare successivamente per ottenere risultati efficaci.

Utilizzo di sale grosso

Il sale grosso è un detergente noto per le sue proprietà disincrostanti e sgrassanti. A tal fine, sono necessari ¼ di tazza di sale, ½ tazza di acqua calda e un panno in microfibra.

Per prima cosa si passa il panno per rimuovere polvere e altro sporco. Mescolare il sale e l’acqua calda per ottenere un liquido denso e applicare questa miscela sui rubinetti. Lasciate riposare per qualche minuto e poi strofinate il rubinetto. Dopo aver rimosso il sale residuo, la rubinetteria avrà un aspetto eccellente.

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie