in ,

Quale arbusto piantare in ottobre? 9 specie a crescita rapida e a bassa manutenzione

In questo articolo troverete i migliori alberi da piantare durante il mese di ottobre.

Volete piantare un nuovo arbusto questo ottobre? Ma vi mancano il tempo e l’energia per farlo. Scegliete tra i seguenti arbusti. Non solo sono facili da piantare, ma non richiedono grandi sforzi per la manutenzione.

Salice

I salici piangenti sono alberi ornamentali che fanno bella mostra di sé in giardino. Da qualche decennio i giardinieri li adottano in varie regioni. Il vantaggio di questo arbusto è che è facile da piantare e non richiede molta manutenzione. Inoltre, le sue attraenti foglie lanceolate migliorano notevolmente l’estetica del giardino.

 

Voir cette publication sur Instagram

 

Une publication partagée par J 🌻 (@juccirossi)

Ciliegia selvatica

La messa a dimora di un ciliegio avviene principalmente in autunno. Si può piantare in ottobre. Se avete un terreno a basso contenuto minerale o un terreno sassoso, l’Alisier è una buona opzione.

Si adatta bene a qualsiasi tipo di terreno, sia esso acido, calcareo o drenato. Inoltre, questa pianta ama essere esposta al sole. Resiste al freddo dell’inverno e può sopravvivere fino a -20°C.

Si può piantare da seme o da piantina.

 

Voir cette publication sur Instagram

 

Une publication partagée par Stefy (@il_mio_campo_giardino)

Mandorlo

Anche il mandorlo è un arbusto che si può piantare in ottobre. È un albero imponente che può raggiungere i 12 metri di lunghezza. La sua larghezza può essere compresa tra 6 e 8 metri. I mandorli hanno caratteristiche del tutto particolari. Hanno foglie decidue che cadono ogni anno. I suoi frutti possono essere utilizzati bene, in quanto ricchi di carboidrati e olio.

 

Voir cette publication sur Instagram

 

Une publication partagée par Vincenzo V. (@vincev.7)

Pesco

Anche il pesco è un albero da frutto che può essere piantato in autunno o in primavera. Assicuratevi che sia piantata in un terreno leggero e asciutto. Tuttavia, non ama i terreni calcarei.

Si consiglia di non piantare un pesco a radice nuda dopo marzo. È preferibile piantarla da ottobre a marzo se si desidera piantarla come talea.

 

Voir cette publication sur Instagram

 

Une publication partagée par @francan23

Cachi

Il cachi è un albero da frutto che si adatta meglio alle regioni calde e secche. Tuttavia, a volte può resistere al freddo. Questa pianta predilige le stesse condizioni del fico, motivo per cui si trova spesso negli stessi luoghi. Ciò che la distingue, tuttavia, è la sua fioritura particolarmente tardiva.

Come le altre piante citate, il cachi è un arbusto perenne. Può essere piantata in diversi tipi di terreno: calcareo, asciutto, leggermente acido, ecc. Tuttavia, è meglio piantarla in un luogo soleggiato in autunno. Il caldo estivo è ideale per migliorare la qualità dei suoi frutti.

Albero del sapone

L’albero del sapone o Sapindus conta più di 10 specie. Sono tutte diverse, con foglie decidue, rampicanti o sempreverdi. Queste piante amano le zone molto calde come l’Asia o il Nord America. Appartengono anche alla famiglia delle Sapindaceae, che comprende litchi, rambutani e alberi del sapone.

Platano

Se cercate un arbusto a crescita rapida, scegliete il platano. Queste piante sono perfette per decorare il ciglio della strada. Grazie alla loro rapida crescita in altezza, è possibile piantarle in modo più compatto. Il vantaggio di questa pianta è che può sopportare potature regolari e condizioni urbane.

 

Voir cette publication sur Instagram

 

Une publication partagée par Elena🙏 (@elymakeup01)

Albero di tulipani

Come il platano, anche il tulipano cresce molto velocemente. Sono facilmente riconoscibili per il loro tronco dritto e molto lungo. I loro fiori sono piuttosto insoliti e sono colorati di giallo-verde.

 

Voir cette publication sur Instagram

 

Une publication partagée par Cima Mary (@ardega)

Melo

Il melo è una pianta ideale da piantare in ottobre. Esistono molte varietà di meli tra cui scegliere. Scegliete in base al vostro gusto, se dolce o aspro. Il melo si differenzia da una varietà all’altra in base alle dimensioni, al colore o alla fioritura. Ciascuna di queste varietà ha una propria stagione di maturazione. Poiché un melo può crescere fino a 10 metri di altezza e 7 di larghezza, è necessario prevedere un ampio spazio per la piantagione. Può essere utilizzata anche come pianta ornamentale al centro del vostro bel giardino.

 

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie