in ,

Quali sono i 6 consigli per progettare un piccolo giardino?

Se siete a corto di idee per il vostro piccolo giardino, date un’occhiata a questi consigli facili e pratici.

Progettare un piccolo giardino è piuttosto difficile per i non addetti ai lavori. Tra l’ottimizzazione dello spazio, la scelta dei mobili e delle decorazioni, la selezione delle piante e la creazione di percorsi, è necessario elaborare piani dettagliati per un’area specifica. Scoprite questi suggerimenti che vi aiuteranno ad avere successo.

Delimitare ogni area con dei confini

Per dare al vostro piccolo giardino un aspetto contemporaneo, ordinato e minimalista, utilizzate delle bordure per delimitare ogni area. L’ideale sono l’ardesia, i tronchi di legno e le bordure basse. Qualunque sia il bordo scelto, è importante controllare il livello e rispettare gli angoli giusti. Se avete un giardino dai contorni complessi, è consigliabile realizzare questo progetto con l’aiuto di un giardiniere o paesaggista professionista.

Piantare piccoli arbusti

In un giardino piccolo, arbusti come erbe, conifere o arbusti da fiore possono essere piantati in un vaso grande, purché non occupino troppo spazio. È una buona idea collocarli in gruppo nella parte inferiore del giardino. Al momento dell’installazione, assicuratevi che gli arbusti più alti siano posizionati in fondo e quelli più cespugliosi al centro. Nella parte anteriore si possono collocare piante basse che coprono il terreno. Per scegliere le specie giuste o per ottenere una composizione armoniosa, è consigliabile ricorrere alla competenza di un giardiniere o di un architetto del paesaggio.

Scegliere mobili in stile bistrot per il patio

Se volete creare una zona terrazza nel vostro piccolo giardino per aggiungere un tocco decorativo, è meglio utilizzare mobili salvaspazio in questa zona. Ad esempio, scegliete mobili in stile bistrot. Potrebbe essere un tavolo compatto in ferro battuto con due sedie. Per ospitare un maggior numero di persone nell’area esterna, si può anche pensare di posizionare una consolle estensibile e delle panche contro la facciata della casa.

Utilizzate schermi per la privacy per evitare l’affaccio

Piantate una siepe per creare un angolo intimo nel vostro piccolo giardino. È possibile creare una siepe naturale molto decorativa come il bambù fargesia, la thuja o l’alloro. Se volete creare un angolo accogliente dove tutti possano rilassarsi, potete installare una siepe di campagna. Se volete dare un tocco di modernità al vostro giardino, optate per un paravento retrattile di tendenza ed elegante. Questi schermi possono proteggervi dal vento, ma anche dagli spruzzi del mare se la vostra casa si trova in riva al mare.

Dipingere la parete esterna per aggiungere un tocco decorativo

Per aggiungere un tocco decorativo al vostro piccolo giardino senza ridurre la sensazione di spazio, potete dipingere la parete esterna della facciata della vostra casa o il bordo della vostra terrazza con colori chiari e luminosi. A tal fine, lavare, sverniciare e riparare la parete, avendo cura di proteggere gli oggetti circostanti che potrebbero essere macchiati. Quindi applicare un fondo con un rullo o una pistola a spruzzo. Dopo la completa asciugatura, applicare due mani di vernice speciale per esterni. Per farlo, è necessario avere una certa conoscenza ed esperienza nel fai-da-te. D’altra parte, è meglio rivolgersi a un professionista.

Utilizzate accessori colorati per ingrandire visivamente lo spazio

Per dare una maggiore impressione di spazio e decorare il giardino, mettete sullo sfondo vasi e fioriere colorate. Questi contribuiranno ad attirare l’attenzione. Oltre a questi, è opportuno collocare un’illuminazione originale e moderna anche negli angoli bui che prima erano poco visibili. Se volete adottare luci pratiche, considerate di scegliere quelle che possono essere caricate al sole. Queste luci vi permetteranno di illuminare il giardino di sera senza dover passare cavi e condotti.

 

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie