in ,

Quali sono i consigli naturali per coltivare velocemente i pomodori?

Il pomodoro è senza dubbio il frutto-vegetale più popolare in cucina, ma anche nei nostri orti. Volete piantarne qualcuno? Scoprite i nostri consigli per farli crescere rapidamente.

I pomodori sono apprezzati per i loro numerosi benefici: ricchi di fibre, minerali, vitamine, calcio, zinco e magnesio. È anche per questi pochi motivi che è diventato un must nei nostri orti. Tuttavia, produrli non è sempre così facile. Cosa potete fare per farli crescere in modo abbondante e veloce? Ecco alcuni consigli naturali per ottenere in poco tempo dei bei pomodori rossi e rotondi.

Concime all’ortica: il consiglio più gettonato

Questo è il trucco più diffuso per ottenere pomodori bellissimi in tempi record. Avrete probabilmente sentito parlare del trucco di mettere le ortiche sul fondo della buca di impianto dei pomodori. Alcuni sostengono che questo produrrà un buon raccolto, ma la realtà è ben diversa. Questa non è una buona tecnica, perché le ortiche potrebbero fermentare e distruggere le radici delle piante di pomodoro.

Il metodo corretto consiste invece nell’utilizzare il concime di ortica. Questo vi fornirà un fertilizzante naturale potente ed efficace, anche se il suo odore non è molto gradevole.

 

Voir cette publication sur Instagram

 

Une publication partagée par @orticello.bio

Per preparare il liquame, è sufficiente mettere 1 kg di ortiche in un contenitore e cospargerle con 1 litro d’acqua. Lasciate macerare per una decina di giorni e avrete il vostro impasto. Quando si decompone, produce azoto. Successivamente, è necessario filtrarlo e diluirlo con il 10% di acqua o fare una miscela di 10 ml di impasto in 2 litri di acqua.

I dosaggi possono variare a seconda delle esigenze. Questa ricetta può essere utilizzata come fertilizzante organico, come insetticida o come rimedio per alcune malattie. Innaffiate i pomodori con parsimonia con questa soluzione. Si consiglia di utilizzarlo una volta alla settimana e ogni due settimane durante il periodo di fioritura.

Se necessario, è possibile completare il trattamento con un’annaffiatura di purea di comfrey ogni 2 settimane. In questo caso, l’ortica combinata con la consolida fornirà la dose necessaria di azoto e minerali per stimolare la crescita delle piante di pomodoro.

Progettate il vostro orto! Un consiglio non così stupido

Per incoraggiare la crescita delle piante di pomodoro, considerate la possibilità di collocarle accanto alle file di carote, cipolle, prezzemolo o cavoli. Si possono anche piantare vicino a piante di sedano o di basilico. Per far crescere rapidamente i pomodori, potete anche pacciamare il terreno. Mettete della paglia ai piedi della pianta per mantenere il terreno umido e proteggerlo dalle erbacce.

Se utilizzate un altro tipo di pacciamatura e temete che possa marcire, ci sono alcuni consigli per proteggere i vostri pomodori dalla muffa.

Il giardino intelligente, il giardino con la luna!

Anche se può sembrare incongruo, molti giardinieri ritengono che alcune piante crescano meglio se coltivate secondo il calendario lunare. Questo vale in particolare per i pomodori. Per la semina dei pomodori ci si può affidare al calendario lunare. Se dovete piantare le vostre piantine di pomodoro, è meglio aspettare un giorno “da frutta” e un giorno con la luna crescente. In questo modo si stimolerà meglio la germinazione dei semi e si darà loro una spinta alla crescita.

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie