in

Ristrutturazione della casa: come installare un bovindo da soli?

Se state ristrutturando la vostra casa e volete installare un bovindo per ottenere il massimo della luce, avete diverse scelte: scorrevole, scorrevole, a battente, ecc. Inoltre, se le dimensioni standard non soddisfano le vostre esigenze, potete optare per un bovindo su misura.

Se siete dei tuttofare, con un po’ di pazienza e precisione, potete installarlo da soli, a patto che vengano rispettati alcuni punti. Ecco alcune informazioni sull’argomento.

Alcuni consigli da seguire prima di installare un bovindo

Avete appena acquistato il vostro bovindo, prima di procedere alla sua installazione è importante verificare alcune cose:

  • Prima di tutto, è necessario progettare l’apertura se non esiste o assicurarsi che l’apertura esistente sia adatta al bovindo che si vuole installare. Per una finestra scorrevole classica, l’ampiezza dell’apertura può raggiungere i 5 metri, che salgono a 7 metri per una finestra scorrevole. Potrebbe quindi essere necessario creare o ampliare l’apertura nella parete. Nel caso di una tapparella, anche la larghezza della parete deve essere sufficiente a contenere la larghezza delle ante sovrapposte in apertura.
  • Non trascurate la sicurezza e optate per un bovindo con tapparella, con un sistema di chiusura solido ed efficiente.
  • Verificare le condizioni del muro, assicurandosi che non ci siano crepe, che il muro da scavare non sia portante…

Procedura da seguire per l’installazione della finestra a golfo

Un bovindo mal installato ha un impatto diretto sull’isolamento. È possibile installare da soli il bovindo seguendo i seguenti passaggi principali:

  • Una volta prese le misure e creata l’apertura, i morsetti (o i ganci di montaggio) devono essere fissati al telaio e le staffe di fissaggio devono essere posizionate sui morsetti.
  • La guarnizione può quindi essere montata lungo tutto il perimetro dell’apertura
  • Il telaio viene poi montato con l’ausilio di morsetti
  • Le ante vengono poi fissate incastrandole dall’alto e poi dal basso.

L’ideale è rivolgersi a un professionista per assicurarsi che la finestra a golfo sia installata in modo sicuro, senza problemi di tenuta o isolamento.

 

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie