in ,

Scoprite questo detergente naturale per la pulizia dei pavimenti in legno!

Un pavimento in legno è generalmente noto per la sua resistenza e durevolezza.

Alcuni tipi di materiale possono durare fino a 70 anni. Ma questo non significa che si debba trascurare la sua manutenzione. Il pavimento è costantemente esposto a sporco, macchie e impurità che possono comprometterne l’aspetto. E il modo migliore per preservarne la bellezza è quello di sottoporla a una manutenzione regolare. Tuttavia, non è consigliabile utilizzare prodotti chimici. Al contrario, è meglio utilizzare un detergente composto interamente da ingredienti naturali.

 

Voir cette publication sur Instagram

 

Une publication partagée par Novalinea Arredo (@novalinearredo)

I diversi ingredienti utilizzati per la preparazione del detergente naturale per la pulizia del pavimento in legno

Oltre a essere naturale, il principale vantaggio di questo detergente è la sua accessibilità. Gli ingredienti necessari per la preparazione sono più economici e si possono trovare nel negozio di alimentari locale. Per preparare la soluzione sono necessari aceto, sapone di Castiglia e alcol a 70°. Oltre a questi componenti, sono necessari alcuni strumenti di facile reperibilità. Questi includono una bottiglia di plastica, un flacone spray, un imbuto e un panno in microfibra.

Per quanto riguarda il dosaggio, 125 ml di aceto sono sufficienti per realizzare il detergente. Un cucchiaio è più che sufficiente per il sapone di Castiglia. Per l’alcol sono necessari 65 ml. Aggiungere mezzo litro di acqua calda. Si può anche utilizzare qualche goccia di olio essenziale. Cercate di scegliere il prodotto che vi piace di più.

Istruzioni per l’applicazione del detergente naturale

Il primo passo consiste nel mescolare tutti gli ingredienti sopra citati nella bottiglia di plastica. Quindi aggiungere l’olio essenziale. Gli esperti raccomandano circa 15 gocce per ottenere un effetto soddisfacente. Versare lentamente l’acqua calda nel contenitore. Agitare quindi il flacone in modo che i diversi componenti si mescolino perfettamente. L’ultima fase consiste nello spruzzare il detergente sul pavimento. Quindi strofinare con un panno in microfibra. Assicurarsi che il movimento sia in direzione del pavimento.

Quali sono gli errori da evitare quando si pulisce il pavimento in legno?

Non è raro che i proprietari di casa non siano consapevoli della finitura del loro pavimento in legno. Esistono infatti diversi tipi di finitura (verniciata, oliata, cerata, ecc.). È importante conoscere questo dettaglio, poiché da esso dipende il tipo di prodotto da utilizzare per la pulizia. È importante sapere che, invece di far brillare il pavimento, alcuni ingredienti possono, al contrario, deteriorarne l’aspetto. Per questo motivo è fondamentale fare attenzione.

Il secondo errore da non commettere è quello di pulire nel modo sbagliato. Si consiglia di seguire le indicazioni del pavimento per ottenere buoni risultati. Altrimenti si rischia di avere una finitura uniforme. Inoltre, è importante valutare il livello dell’acqua, poiché alcuni tipi di legno sono molto sensibili all’acqua.

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie