in

Sfida visiva per un DETECTIVE: quanti pellicani riesci a vedere? Avete meno di 10 secondi

Scoprite come risolvere questa complicata sfida visiva che farà emergere il detective che è in voi. Sarete in grado di farlo?

È ora di dimostrare che siete degli ESPERTI in queste sfide visive. Seguite tutti i passaggi per poterlo fare a tempo di record. Ricordate che la sua complessità richiede che vi troviate in un luogo privo di distrazioni. Avrete bisogno di tutta la concentrazione possibile!

I test visivi sono caratterizzati da giochi che misurano la velocità, l’intuizione e il ragionamento logico di ciascun partecipante. Pertanto, siate incoraggiati a partecipare all’esercizio mentale.

Sfida visiva: quanti pellicani riuscite a vedere?

L’illustrazione colorata mostra una giornata con un sole splendente. Il vostro compito è quello di identificare una serie di pellicani sull’isola e tra gli altri abitanti della spiaggia.

A prima vista, il 99% ha fallito nel tentativo perché voleva dare una risposta rapida. Pertanto, indicherà anche se siete una persona con un alto grado di attenzione e un’elevata logica mentale. Siete pronti?

Tenete presente che la sfida virale ha un livello di difficoltà GOD, poiché solo l’1% degli utenti di Internet è stato in grado di verificare di avere un intelletto molto diverso dagli altri. 8 secondi per iniziare!

Soluzione

Avete la risposta? È probabile che lungo il percorso vi siate confusi con alcuni elementi dell’immagine, ma non preoccupatevi, in moladibaritv.it vi spiegheremo quanti uccellini c’erano a terra.

Soluzione: 4 pellicani! Il primo era sopra l’auto verde, il secondo era rosso, il terzo era alla sinistra della ragazza bionda con la tavola, mentre il quarto era seduto in cima al muro.

Un momento! Non dimenticate che l’ultimo passo è continuare a diffondere la sfida visiva in modo che molte più persone mostrino il loro apprezzamento per una visione eccellente.

 

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie