in ,

Suggerimento anti-spreco: 10+ ortaggi da coltivare in casa

Gli ortaggi avanzati possono essere ripiantati a casa per dare loro una nuova vita.

In questo modo si evita di sprecarli, facendoli ricrescere senza difficoltà. I suggerimenti sono riportati di seguito.

La lattuga

Mettere il torsolo della lattuga in una ciotola e posizionarla vicino a una finestra. Cambiate l’acqua ogni giorno per favorire il recupero. Dopo qualche giorno appariranno nuove foglie. Si possono mangiare dopo qualche settimana.

Cavolo cinese

Utilizzare lo stesso metodo della lattuga. L’acqua deve essere cambiata regolarmente.

Cipolle verdi

È molto semplice: mettete le cipolle verdi avanzate in un bicchiere d’acqua. Cambiate regolarmente l’acqua e dopo 5 giorni le cipolle verdi ricominceranno a crescere. Si possono gustare dopo qualche giorno.

Porri

I porri ricrescono velocemente come le cipolle verdi. Mettete i resti in un bicchiere d’acqua e cambiatelo regolarmente. Ricresceranno rapidamente.

Aglio

Questa volta si usa uno spicchio d’aglio. Mettetelo in un vaso nel terreno. Innaffiate almeno una volta alla settimana. La nuova crescita apparirà dopo 4-8 settimane. Per la manutenzione, rimuovere il fiore e la parte riccia della pianta. Dopo qualche mese, avrete degli spicchi d’aglio fatti in casa.

Basilico

Per far ricrescere una pianta di basilico, bisogna innanzitutto metterla in acqua per farle formare le radici. Le radici appariranno dopo una settimana. Trapiantate la pianta in un contenitore in un terreno ricco. Posizionatela in un luogo soleggiato e curatela per un uso futuro.

Zenzero

Lo zenzero può ricrescere. La radice deve essere ben conservata. Mettetela in un vaso con terriccio arricchito e collocatela in un luogo ben illuminato. Ricordate di inumidire il terreno quando sembra asciutto. Dopo 8-10 mesi, potrete raccogliere lo zenzero.

Finocchio

Il finocchio è molto facile da far ricrescere. Come per la lattuga, si mette il nocciolo del bulbo in un contenitore con acqua e lo si colloca in un luogo soleggiato. Cambiate regolarmente l’acqua e dopo qualche giorno avrete una nuova crescita.

Sedano

Coltivare il proprio sedano evita di mangiare piante sospettate di contenere pesticidi. Basta mettere il torsolo del sedano in un barattolo con acqua. Posizionatelo sul davanzale della finestra e cambiate l’acqua regolarmente. Dopo qualche settimana, avrete il vostro sedano fatto in casa.

Citronella

La ricrescita della citronella è facile. È sufficiente mettere i resti della citronella con le radici in un bicchiere d’acqua. Posizionatelo vicino a una finestra ben illuminata. La pianta crescerà molto rapidamente e potrete raccoglierla quando le foglie avranno raggiunto i 30 cm, a seconda delle vostre esigenze.

 

 

 

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie