in

Test visivo: i geni riescono a trovare rapidamente la lettera l nascosta tra molti numeri.

Mentre i test del QI servono a valutare le capacità cognitive, i test della vista servono a testare la vista.

Come i test del QI, i test della visione sono considerati strumenti di valutazione. Forniscono indicazioni sul livello di visione di una persona. In questo rompicapo saranno chiamati in causa gli occhi, il senso del dettaglio e la velocità di messa a fuoco. Preparatevi e superate questo test per unirvi ai geni e agli intelligenti.

Come si esegue questo test visivo?

Basta osservare con attenzione l’immagine qui sotto. Poi bisogna cercare la lettera I tra tutti questi numeri. Prendete un cronometro perché avrete solo 15 secondi per trovare la I in questa immagine. Dovrete concentrarvi molto. Se qualcosa vi distrae mentre risolvete il puzzle, mettetelo da parte.

La risposta: il posto della lettera I nell’immagine

Tenete presente che questo test visivo è tutt’altro che visivo. L’immagine è un vero e proprio rompicapo a causa della predisposizione dei numeri 1, 2 e 0 in essa contenuti. E il posto della lettera I è proprio in basso al centro dell’immagine. Se non riuscite a individuarla, osservate attentamente la soluzione nell’immagine sottostante.

Se siete riusciti a trovare la lettera nascosta, io

Congratulazioni! Ora siete una delle persone più intelligenti del mondo. Non vi sfugge nulla. Avete un senso del dettaglio molto acuto, superiore alla norma. Siete anche una persona meticolosa perché vi preoccupate di ogni piccola cosa. Si noti che le vostre competenze sono molto ricercate in molti settori. È sempre possibile testare i propri limiti eseguendo test più difficili.

Se non siete riusciti a risolvere il puzzle

Il fallimento fa parte dell’esistenza umana. Il fatto che abbiate fallito il puzzle non significa che abbiate una cattiva visione. Potrebbe essere stata necessaria più concentrazione o più tempo. Ma va bene così. Dovete sapere che la maggior parte degli utenti che hanno fatto questo test si sono trovati nei vostri panni. Determinate le cause di questo fallimento per non ripetere gli stessi errori. Si può sempre tentare un’altra sfida. Ce ne sono diversi in rete. E si può iniziare con quello più semplice, solo per allenare il cervello a risolvere enigmi simili.

 

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie