in ,

Volete aumentare l’efficacia del detersivo? Utilizzate questo brillante suggerimento!

A volte il potere sgrassante di un detersivo per piatti non è sufficiente per eliminare i residui di cibo che sono saldamente attaccati ai piatti.

Invece di passare ore a pulire, è meglio usare semplici consigli che aumentano l’efficacia del detersivo. Quali sono queste soluzioni? Continua a leggere.

Rafforzare il detersivo con l’aceto

Innanzitutto, è importante notare che questo suggerimento non funziona se il detersivo per piatti contiene bicarbonato. Questo perché il bicarbonato e l’aceto si annullano a vicenda quando si mescolano.

Per questa prima ricetta sono necessari un misurino, un imbuto, aceto bianco e detersivo per piatti. Questo semplice consiglio si prepara come segue:

  • Prendete il misurino e misurate 100 ml di aceto bianco.
  • Versare l’aceto bianco direttamente nel contenitore del detersivo per piatti utilizzando un imbuto.
  • Agitare il flacone in modo che la soluzione sia ben miscelata.

Ora avete un detersivo per piatti migliorato che sgrassa le stoviglie più sporche. L’aceto bianco è un vero e proprio anti-sgrassante.

Rendere più efficace il detersivo con i tensioattivi

Aggiungete l’aceto bianco al vostro detersivo per i piatti e non riuscite ancora a eliminare l’unto? Un’altra tecnica consiste nell’addensare il detergente utilizzato. Questo secondo metodo aumenta l’efficacia del detersivo per piatti con i seguenti ingredienti:

  • Acqua,
  • Aceto bianco,
  • Bicarbonato di sodio,
  • Olio essenziale di limone.

Per seguire la ricetta, è importante rispettare il seguente ordine:

  • Mettete 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio in una ciotola.
  • Aggiungere lentamente 1 cucchiaio di aceto bianco e mescolare.
  • Aggiungere 100 ml di detersivo nella ciotola.
  • Aggiungere alla soluzione 15-20 gocce di olio essenziale di limone.
  • Aggiungere acqua fino a ottenere 500 ml di liquido. Ricordate di mescolare lentamente.

Ecco fatto! Il detersivo migliorato è pronto all’uso. Si tratta di un prodotto ecologico al 100%, poiché tutti i suoi componenti sono biodegradabili. Inoltre, offrono molti vantaggi. In primo luogo, il bicarbonato è un agente deodorante e pulente. In secondo luogo, oltre a ottimizzare la brillantezza delle stoviglie, l’aceto bianco è uno sgrassante anticalcare. Infine, l’olio essenziale di limone è un disinfettante molto potente. Inoltre, potrete godere del suo piacevole profumo naturale!

Per personalizzare il detersivo ottenuto, non esitate a utilizzare coloranti alimentari. Inoltre, è possibile utilizzare un olio essenziale con una fragranza diversa dal limone. Questo dipende dalle preferenze individuali. Per esempio, l’olio essenziale di pompelmo rosa ha molti vantaggi: è un potente antisettico e ha un profumo gradevole. Si può utilizzare anche una miscela di menta e basilico. L’aspetto migliore è che questo suggerimento è economico, in quanto è possibile ottenere un litro di detergente potente con soli 200 ml di detersivo standard.

Contenuti

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie