in

WhatsApp: 5 impostazioni da conoscere per usarlo con discrezione

Foto, messaggi, conversazioni di gruppo, chiamate video o audio… WhatsApp è un’applicazione gratuita e completa che vi farà dimenticare i classici sms.

È l’applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo, con oltre 1,5 miliardi di utenti.

Leggere segretamente un messaggio, inviare foto che scompaiono, nascondere i nuovi messaggi di testo che arrivano sullo schermo dello smartphone… questa app di messaggistica istantanea offre opzioni per una maggiore discrezione e privacy nelle vostre chat. Ecco 5 impostazioni da conoscere.

Nascondere lo stato, l’immagine del profilo e l’ultimo accesso

Probabilmente non volete sempre che i vostri contatti vi vedano online o che abbiate visto i loro ultimi messaggi. E per motivi che non vi riguardano, volete nascondere la vostra foto del profilo. Per nascondere i dati, andare su “Impostazioni”. Cliccare quindi su “Account” e poi su “Privacy”. In questo modo potete filtrare chi può vedere le vostre informazioni: “nessuno”, “solo i vostri contatti” o “tutti”.

Tra le informazioni che si possono nascondere, possiamo citare

  • L’immagine del profilo,

Le parole “visto a”,

  • Il vostro stato,
  • Le vostre notizie (al lavoro, occupato, disponibile, ecc.).

Leggere un messaggio all’insaputa del contatto

Quando si riceve un messaggio di testo, il destinatario saprà di default quando lo si è letto grazie alle indicazioni di convalida (blu per messaggio letto, grigio per messaggio lasciato). Inoltre, nel menu “Info”, che si apre tenendo premuto sul vostro sms, potete anche controllare in dettaglio chi ha già letto e chi non ha ancora letto il vostro messaggio nel gruppo.

Volete accedere a una conversazione e leggere l’ultimo messaggio di testo della persona con cui state parlando senza mostrare le spunte blu? Prima di aprire la conversazione, è sufficiente mettere il telefono in modalità aereo. Fantastico, non è vero?

Nascondere i nuovi messaggi che arrivano sullo schermo dello smartphone

Se non si desidera che i nuovi messaggi di testo appaiano sullo schermo, è possibile ridurre al minimo il pop-up che appare sul telefono. Come si fa?

Innanzitutto, se utilizzate un iPhone, andate su “Impostazioni” (sul telefono, non su WhatsApp), quindi su “Notifiche”. Scegliete quindi l’applicazione WhatsApp dall’elenco e, dopo aver fatto clic sul menu “Mostra anteprime”, selezionate “Mai”.

Se invece si utilizza un telefono Android, si va su “Gestisci notifiche” dopo aver scelto “Impostazioni” (del telefono, non di WhatsApp) e “Notifiche”. Quindi selezionate l’applicazione WhatsApp dall’elenco. Infine, è sufficiente selezionare il pulsante “Nascondi dettagli di notifica” nella schermata di blocco. Si noti che queste istruzioni possono variare da un telefono Android all’altro.

Invio di un’immagine che scompare

In questo caso, è necessario toccare il “+” per aggiungere un’immagine al messaggio. Quindi selezionare l’immagine e toccare il punto “1” a sinistra del pulsante blu di invio. Quindi premere “Invia”.

Nascondere l’ultima connessione all’applicazione

L’app è in grado di dire ai contatti quando si è effettuato l’ultimo accesso. Fortunatamente, è possibile disattivare questa funzione e navigare in modo nascosto!

A tal fine, andare su “Impostazioni di WhatsApp”, “Account”, “Privacy” e quindi “Visualizza a”. Sta a voi scegliere l’impostazione che preferite. Tuttavia, si noti che se si rimuove questa informazione per i propri contatti, non sarà possibile vederla nemmeno su di loro.

Video tutorial per essere invisibili su Whatsapp

Valentina Trinca

Scritto da Valentina Trinca

Sono appassionato di parole, quindi diventare un editore web è diventato un obbligo. Non esito a condividere la mia opinione su tutti gli argomenti, inclusi animali, consigli quotidiani e notizie